Si chiama Audi R8 Performance RWD la nuova regina delle vetture di Ingolstadt a trazione posteriore. L’auto debutterà nel 2022 con un listino prezzi ancora da definire. Si ipotizza una cifra d’attacco per la coupè che dovrebbe partire tra i 165 ed i 170 mila euro, circa 180-183 mila euro per la cabrio.

La nuova sportiva arriva con l’ultima evoluzione del poderoso V10 da 5.2 litri aspirato. Ora la potenza tocca i 570 CV con un incremento di ben 30 CV. La coppia massima è di 550 Nm (+ 10 Nm rispetto a prima). Sia la coupè che la cabrio monteranno il cambio automatico S tronic a 7 rapporti con doppia frizione.

La trazione è posteriore, abbinata a differenziale autobloccante di tipo meccanico. Oltre metà della componentistica della vettura deriva direttamente dai prodotti per la pista. L’Audi R8 Performance RWD rispecchia in molti particolari la versione GT4 progettata proprio per le corse. L’assetto monta per la prima volta su una due ruote motrici lo sterzo dinamico ed un controllo della trazione dedicato a gestire l’enorme potenza. La massa è di soli 1.590 kg per la coupè e di 105 kg in più per la Spyder. Il 60 % della massa va a gravare sul retrotreno.

Le prestazioni sono da primato con una velocità massima di 329 km/h (327 km/h per la variante con capote in tela) e 3,7 secondi per lo 0-100 (3,8 per la Spyder). La strumentazione è totalmente digitalizzata con maxi schermo da 12,3 pollici.

La nuova Audi R8 Performance RWD prevede cerchi da 19 pollici all’anteriore e da 20 al posteriore con dischi freno in acciaio da 18 pollici. Per i fanatici della pista possiamo avere dischi in carboceramica e gomme semi slick su cerchi da 20″ e dimensioni da 245/30 e 305/30.

Infinita anche la lista degli optional che va da personalizzazioni estetiche a parti in carbonio per gli esterni. Poi ancora vari colori (a scelta tra 10 tonalità), differenti cerchi in lega e finiture interne con materiali pregiati quale l’Alcantara. Gli ordini partiranno entro fine anno anche in Italia. Prime consegne indicativamente dalla primavera del 2022. Seguiteci per tutte le novità dal mondo auto.