Presentata pochi giorni fa la gamma della nuova BMW Serie 2 Coupè andrà ad arricchirsi nel corso del 2022 con nuove versioni a benzina (già sicuro un 2.0 litri turbo da 245 CV) e con la potentissima top di gamma M2. La nuova BMW M2 potrebbe essere proposta in due varianti. Una sarà la cosiddetta “normale”, l’altra, più leggera, potente ed estrema, sarà chiamata Competition.

Con la nuova BMW M2 la Casa bavarese andrà a porsi ai vertici del segmento C in quanto a potenza. Entrambe le versioni infatti entreranno a far parte del ristretto club delle vetture con oltre 400 CV.

Le immagini utilizzate nell’articolo sono state prese dai video Youtube dei canali Planet Car News (di seguito riportato),

e Bimmerhead come si vede sotto.

CARATTERISTICHE E PREZZI

La nuova BMW M2 sarà disponibile nella versione dotata di trazione posteriore e cambio manuale a 6 marce. La Competition potrebbe essere lanciata con l’automatico ad 8 rapporti con convertitore di coppia, sia con trazione posteriore che con trazione integrale.

Sotto al cofano troveremo l’ormai noto 3.0 litri a 6 cilindri in linea. Per la versione “normale” questo dovrebbe sprigionare una potenza compresa tra i 420 ed i 450 CV. Velocità massima di 250 km/h limitata elettronicamente e scatto da 0 a 100 in circa 3,9 secondi.

La più potente Competition dovrebbe arrivare addirittura a 480 CV e circa 580 Nm di coppia massima, che la sapranno spingere sino a 305 km/h grazie al pacchetto opzionale MSport. Lo scatto da 0 a 100 dovrebbe essere bruciato in circa 3,6-3,7 secondi. Il prezzo d’attacco della nuova BMW M2 potrebbe essere di circa 70-73 mila euro. Prime consegne tra la fine del 2022 ed i primissimi mesi del 2023.

Sempre verso la fine del 2022 è atteso l’arrivo della nuova BMW Serie 2 Cabrio. La scoperta 2+2 posti sarà lanciata con le stesse motorizzazioni della coupè. L’immagine utilizzata nell’articolo è stata presa dal filmato Youtube di Planet Car News.

Il prezzo della scoperta dovrebbe essere di circa 2.500 € superiore a quello della coupè, con vendite da inizio 2023. La capote sarà in tela. Continuate a seguirci per aggiornamenti.