In tanti hanno affermato come il 2020 sarà l’anno dell’auto elettrica. Tanti saranno infatti i modelli presentati già nel 2019 che saranno in vendita dai primi mesi del 2020. Anche per Dacia arriverà il momento dell’auto a batteria con la Dacia K-ZE. Un po’ tutte le case ed i gruppi automobilistici per forza di cose dovranno allinearsi al mercato sia per rispettare le nuove tendenze che per andare incontro alle restrittive normative europee in fatto di emissioni di CO2.

Non da meno sarà il marchio Dacia che, per differenziarsi dagli altri costruttori, proporrà l’auto elettrica low cost. Si chiamerà Dacia K-ZE e sarà disponibile dal 2021. L’auto deriverà in tutto e per tutto dalla Renault K-ZE prodotta dalla Casa francese per il mercato cinese.

La Dacia K-ZE probabilmente sarà presentata nella sua versione per il mercato europeo già a fine 2020. Si tratterà di un piccolo suv a batteria, lungo poco meno di 380 cm. L’auto potrà ospitare fino a 5 persone con un bagagliaio da circa 300 litri. La versione per il mercato asiatico monta un propulsore da 45 CV che abbinato ad una batteria da 26,8 kWh, garantisce un’autonomia di circa 200 km (ciclo WLTP). L’auto sarà disponibile solamente con trazione anteriore.

La versione “nostrana” potrebbe avere le stesse caratteristiche in modo da poter essere offerta ad un prezzo impareggiabile per la concorrenza. Potrebbe poi arrivare una versione leggermente più potente con circa 60-65 CV ed oltre 250 km di autonomia grazie a batterie da circa 32 kWh. La variante d’attacco della Dacia K-ZE avrà una velocità di punta di soli 105 km/h e sarà un piccolo suv prettamente da città. La variante più potente, se effettivamente arriverà, toccherà i 130-135 km/h.

La Dacia K-ZE sarà in vendita da inizio del 2021 ad un prezzo d’attacco che potrebbe essere inferiore ai 15.000 €. Grazie alla presenza degli eco incentivi la cifra per l’acquisto dell’auto potrebbe arrivare sino a 10 mila euro o qualcosa sotto. Nella versione base avremo soluzioni economiche come la strumentazione analogica, il climatizzatore manuale e gli alzacristalli posteriori a manovella. Niente fari con tecnologia Full LED, ma lampadine alogene. Se arriverà la variante più potente quella sarà venduta ad una cifra di poco inferiore ai 20.000 € che diventeranno circa 15.000 € con gli incentivi.