Secondo quanto riportato dal sito di informazione motoristica francese Motorsactu, la nuova generazione della Dacia Sandero potrebbe debuttare il prossimo 7 settembre. Le vendite dell’auto partiranno già entro la fine dell’anno in molti paesi europei tra cui l’Italia, che rappresenta per il marchio uno dei mercati più floridi. In ogni caso la nuova Dacia Sandero sarà disponibile in tutto il continente entro i primi mesi del 2021.

Quelle che abbiamo utilizzato nell’articolo sono immagini non ancora ufficiali, ma che dovrebbero avvicinarsi davvero molto a quella che sarà la nuova Dacia Sandero definitiva. I render sono stati presi dal video pubblicato sul canale Youtube di Rincón Práctico. Di seguito il link al filmato:

Basata sulla piattaforma CMF-B, la nuova Dacia Sandero avrà linee pulite, molto simili alla nuova Clio. Aumenteranno le dimensioni con un’abitabilità a bordo eccellente per una compatta di segmento B. Anche il bagagliaio si porrà ai vertici della categoria. La nuova Sandero punterà su spazio e praticità, tenendo fede alle caratteristiche che l’hanno resa famosa.

Un netto cambio con il presente ed il passato ci sarà invece sotto l’aspetto tecnologico. Arriveranno di serie (almeno sulle versioni più accessoriate) i fari Full LED. La plancia sarà interamente ridisegnata per poter ospitare un grande schermo con dimensioni da 7 o addirittura da 9,3 pollici. Debutterà il sistema di infotainment Easy Link, con nuovi servizi multimediali, connettività smartphone, navigatore e sistema Multi Sense. Quest’ultimo consentirà di scegliere la modalità di guida (ove disponibile), di modificare illuminazione interna e di gestire le informazioni visualizzate sullo schermo.

La gamma motorizzazioni sarà condivisa con quella della Renault Clio. Avremo quindi a benzina il 1.0 aspirato da 65 e 72 CV e turbo da 101 e da 131 CV. La versione da 101 CV sarà anche disponibile in variante bi-fuel benzina/GPL dai primi mesi del 2021. Avremo poi il 1.5 BluedCi a gasolio da 86 e da 116 CV.

Dopo la metà del 2021 è attesa anche la versione ibrida della Dacia Sandero che avrà la tecnologia E-Tech della Clio, probabilmente semplificata. Motore 1.6 aspirato a benzina unito a due unità elettriche per una potenza totale di circa 130 CV ed un prezzo che Dacia vorrebbe far partire da circa 16.500-17.000 €. La versione d’attacco a benzina dovrebbe invece partire da circa 9.000 €. Sempre entro i primi mesi del 2021 è attesa anche la versione Stepway.