Mancano pochi giorni al debutto ufficiale della Dacia Sandero e delle sue varianti crossover Stepway ed a tre volumi Logan. Dati tecnici, motorizzazioni ed informazioni sulle tre versioni, saranno svelate il prossimo 29 ottobre. Sapremo inoltre come sarà composta la gamma motorizzazioni che avrà molto in comune con quella della Renault Clio.

Nella seconda metà del 2021 ci aspettiamo anche una variante ibrida dotata della tecnologia E-Tech da poco introdotta sulla Clio V. Probabilmente sulla Dacia Sandero, al fine di diminuire il prezzo di listino, il motore verrà semplificato e depotenziato dai 140 CV totali della compatta francese a circa 130 CV.

Ci sarà anche una versione sportiva della Dacia Sandero a listino? Troppo presto ancora per dirlo, quello che è ormai certo è che la gamma dovrebbe offrire almeno una motorizzazione che dovrebbe superare i 100 CV del top di gamma attuale. La Sandero Stepway attualmente a listino prevede il 1.0 TCe da 100 CV come unità più potente.

Questo propulsore sarà confermato anche per la terza generazione della Dacia Sandero, ma dovrebbe esserci qualcosa anche al di sopra. Il motore più probabile che vedremo nella nuova generazione della compatta romena, come apice della gamma, dovrebbe essere il 1.3 TCe. Questa unità potrebbe essere offerta nella versione da 115 CV o addirittura in quella, già presente sulla Clio, da ben 130 CV.

Nel primo caso la velocità massima potrebbe toccare i 195 km/h. Si andrebbe a battere i muro dei 200 km/h nel caso la vettura ottenga i 130 CV. Numeri che segnano anche in questo caso come il marchio Dacia abbia volontà di crescere e di farsi notare.

Oltretutto anche la versione Logan, più lunga e spaziosa (dovrebbe sfiorare i 440 cm totali), essendo più votata ad auto da famiglia, sarebbe più completa fornendo in gamma una motorizzazione più potente rispetto al 1.0 TCe da 100 CV. Immaginate di viaggiare spesso in 5 ed a pieno carico, qualche cavallo in più non farebbe male.

Molto difficile, anche se non del tutto impossibile, sarà la possibilità di vedere una variante davvero corsaiola della nuova Dacia Sandero. A molti fans del brand piacerebbe vedere a listino una Dacia Sandero RS, magari con il 1.3 TCe da 150 CV capace di sfiorare i 215 km/h come velocità massima ed accelerare da 0 a 100 in poco più di 8 secondi.

La cosa è molto improbabile visto il target medio di clientela Dacia fatto di famiglie e di fasce di mercato economiche. In ogni caso staremo a vedere cosa arriverà, già avere una Sandero ibrida sarebbe un grosso passo in avanti per il brand.