Tra le novità più attese del 2022 per Fiat c’è l’ormai certa introduzione della tecnologia micro ibrida su due tra i più importanti modelli del brand. Parliamo della Fiat Tipo e del crossover 500X.

Ben visibile la scritta Hybrid sul dietro della Tipo

Sono state scattate su strada alcune immagini che ritraggono la Fiat Tipo in versione ibrida, in fase molto avanzata di test. L’auto è stata immortalata infatti già con la strumentazione utilizzata per l’omologazione di consumi ed emissioni secondo il moderno ciclo WLTP. Ringraziamo il signor Claudio Amato per la gentile concessione delle immagini utilizzate nell’articolo.

Quali saranno nel dettaglio le novità riservate alla nuova Fiat Tipo hybrid? Ormai sembra certo che l’elettrificazione leggera che verrà introdotta sui modelli Fiat dovrebbe essere del tipo a 48 V abbinata a cambio automatico.

Sulla Tipo potrebbero essere ben due i motori ad essere dotati di tale sistema che andrà ad abbattere consumi (- 10 % circa) ed emissioni.

Ci aspettiamo infatti una Fiat Tipo hybrid dotata del 1.0 litri T3 Firefly a benzina da 100 CV ed una versione più potente con il nuovo 1.5 T4 Firefly da 130 CV.

Questi due motori potrebbero debuttare da inizio 2022. La commercializzazione potrebbe essere fissata per l’inizio della prossima primavera. La particolarità dei due propulsori sarà quella di poter permettere l’immatricolazione dell’auto come ibrida, con diverse facilitazioni sul pagamento del bollo.

Ovviamente le due versioni necessitano ancora di conferma ufficiale. Sembra inoltre che l’ibrido possa debuttare sia sulla berlina (anche Cross) che sulla station wagon. Anche quest’ultima potrebbe inoltre essere proposta in versione ad assetto rialzato.

Come prezzi, le versioni micro ibride della Tipo berlina potrebbero partire da circa 1.800 € in più rispetto alla stessa motorizzazione priva di tale tecnologia. Se effettivamente arriverà anche la variante dotata del 1.5 da 130 CV, il prezzo d’attacco di quest’ultima potrebbe partire da circa 25.000-25.500 €. Le top di gamma full optional potrebbero arrivare a a superare di poco i 30 mila euro. Nelle prossime settimane comunque, conteremo di darvi ulteriori notizie su tale modello ed anche sulle ulteriori novità di Fiat previste per il 2022. Continuate a seguirci.