Il debutto della nuova Fiat Tipo previsto per il mese 2020 è stato posticipato per colpa dell’epidemia da COVID-19. Il restyling della media italiana di segmento C arriverà tra la fine dell’estate e l’inizio del prossimo autunno. Le vendite sono comunque confermate entro la fine dell’anno. La gamma della nuova Fiat Tipo ricevera almeno due nuove motorizzazioni a benzina. Avremo infatti a listino il 1.3 a quattro cilindri aspirato da 101 CV ed il turbo 1.0 T3 da 120 CV.

Per entrambe le motorizzazioni dovrebbe essere disponibile la tecnologia micro ibrida con sistema a 48 V capace di ridurre i consumi del 20-25 % rispetto ai propulsori 1.4 da 95 e 120 CV attualmente disponibili. Ancora molto incerto è l’arrivo del più potente 1.3 T4 da 150 CV che consentirebbe all’auto prestazioni di tutto rispetto con velocità massima superiore ai 210 km/h e scatto da 0 a 100 in circa 8,5 secondi.

Purtroppo non ci sono novità per quanto riguarda una possibile variante Abarth della nuova Fiat Tipo. Il progetto non ha mai convinto FCA e sembra che non ce ne sia traccia sino a fine carriera della vettura.

Quelli che vi mostriamo nell’articolo sono dei semplici esercizi di stile pubblicati sul canale Youtube di CARWP Jonathan Machado. Ecco di seguito il link al filmato:

Una Fiat Tipo Abarth farebbe gola a molti appassionati. Con il restyling del 2020 che darà all’auto più tecnologia e nuovi dispositivi di sicurezza ci sarebbe piaciuto vedere la versione sportiva dell’auto. I motori in Casa FCA ci sono e di ultima generazione. Equipaggiando l’auto con il 1.3 T4 da 180 CV si potrebbe ottenere una sportiva dal prezzo d’attacco di circa 28 mila euro con prestazioni elevate. L’auto potrebbe superare i 220 km/h con scatto da 0 a 100 in circa 7,8 secondi. La varietà di carrozzerie della Fiat Tipo permetterebbe di avee la variante Abarth sia per la cinque porte che per la sedan a quattro porte.

L’estetica potrebbe essere impreziosita rispetto alla versione Sport con doppio scarico posteriore, assetto ribassato ed estrattore. Un vero peccato che Fiat non abbia deciso di dare vita a questa versione sportiva della Fiat Tipo. Ne avrebbe tratto molto vantaggio anche Abarth con una maggiore visibilità sia in Europa che in Medio Oriente, dove la Tipo ha parecchio successo e viene commercializzata con il nome Aegea.