La Ford Kuga è il suv di medie dimensioni della Casa dell’ovale. Il modello è nato nel 2007 ed alla fine del 2019 ha fatto il suo debutto la terza generazione di tale suv. Sì tratta di un’auto piuttosto grande per la sua categoria. Con poco più di 460 cm di lunghezza, tale modello strizza quasi l’occhio al segmento D.

La gamma motori è piuttosto articolata con versioni ibride ed ibride plug-in. Nel 2023, entro la metà di tale anno, ci attendiamo il restyling della Ford Kuga.

Le immagini utilizzate nell’articolo rappresentano quello che potrebbe essere l’aspetto definitivo del facelift della Kuga. Non si tratta di foto ufficiali, ma di un render. Gli screenshot utilizzati nell’articolo sono stati presi dal video YouTube del canale AutoYa. Di seguito il link al filmato:

L’aspetto estetico della nuova Ford Kuga cambierà soprattutto nel frontale. I gruppi ottici deriveranno da quelli dell’appena presentata Ford Focus. Questi saranno dunque più affusolati. Le luci adotteranno inoltre la tecnologia Dynamic Pixel adattiva che prevede scenari personalizzati di illuminazione in base alle informazioni registrate dai sensori e dalla telecamera anteriore.

Cambierà anche la mascherina anteriore, più spessa e con il logo del brand al suo interno. Ritocchi li avremo anche al paraurti.

Dietro la nuova Ford Kuga cambierà meno, nuova la grafica delle luci. Piccoli ritocchi nel portellone. Ci saranno probabilmente nuove tinte per la carrozzeria ed inediti cerchi in lega.

Il suv cambierà anche dentro. Verrà introdotto il nuovo sistema di infotainment SYNC4 con schermo che arriverà sino a 13,2 pollici di dimensioni. Prevista anche una nuova strumentazione digitale. Sarà implementato il corredo di sistema di ausilio alla guida.

A livello di motorizzazioni la nuova Ford Kuga manterrà una gamma simile all’attuale. Ci sarà una maggior elettrificazione con il 1.0 EcoBoost che potrebbe debuttare nelle versioni da 125 e 155 CV, con sistema mild hybrid a 48 V. Previste poi le versioni full-hybrid da 190 CV e plug-in da 225 CV c’è riceveranno benefici in termini di efficienza. A gasolio potrebbe restare il solo 2.0 litri da 150 CV.

Prime consegne indicativamente dall’estate 2023, prezzo a partire da circa 30.500-31 mila euro.