Debutta la nuova Lamborghini Huracan STO. Si tratta della versione stradale della vettura Super Trofeo preparata per le competizioni. La sigla STO sta infatti a significare Sportiva Trofeo Omologata. Si trarrerà probabilmente di un’edizione limitata della supercar di Sant’Agata Bolognese che porterà su strada tutta la tecnologia ad oggi disponibile nel mondo del motorsport. Insomma alla guida di questa vettura è come portarsi in strada una GT3 targata.

La nuova Lamborghini Huracan STO debutta con il consueto motore V10 aspirato da 5.2 litri, ulteriormente affinato e portato alla potenza di ben 640 CV, con una coppia massima di 565 Nm. I numeri sono quelli della versione Performante, ma “portati” sulla Super Trofeo che è stata progettata per la pista. La trazione rimane posteriore. la velocità massima è di 310 km/h con scatto da 0 a 100 in 3 secondi netti.

Di seguito inseriamo il link ufficiale al sito della Casa emiliana dal quale potrete seguire in diretta la presentazione dell’auto fissata per le ore 16 del 18 novembre. Un evento da non perdere che segnerà una nuova ed importante pagina nella carriera di questo modello:

https://www.lamborghini.com/en-en/3d

Ne consegue una vera e propria vettura praticamente racing che promette performance che solo in pochi sapranno veramente “tirare fuori”. L’auto si presenta rivista fuori con griglia e prese d’aria frontali maggiorate. Sul cofano sono stati “scavati” dei vistosissimi estrattori. La fiancata è impreziosita da cerchi in lega verniciati di nero lucido e da minigonne per migliorare ulteriormente l’aerodinamica. L’impianto frenante è costituito da dischi in carboceramica (da 390 all’anteriore e da 360 mm dietro).

Dietro il grande aletone direttamente preso dalle varianti da corsa. Presente anche una “pinna” nella zona posteriore ed un estrattore che aumentà l’aderenza al suolo.La deportanza del nuovo alettone è in grado di garantire oltre 700 kg di spinta verso il basso alla velocità di 250 km/h.

La Lamborghini Huracan STO è stata nettamente alleggerita grazie al massiccio impiego della fibra di carbonio (pannelli della carrozzeria composti per oltre il 75% da questo materiale). Si parla di circa 100 kg in meno, per una massa totale di soli 1.338 kg. Anche l’abitacolo è stato spogliato di tutto ciò che può essere superfluo in una vettura da corsa. Per offrire nuove vette di prestazioni e la sensazione di guidare un’autentica vettura da corsa, sulla Huracán STO il Lamborghini Dynamic Steering (LDS) è stato sostituito da un rapporto di sterzo fisso e più diretto e tre nuove straordinarie modalità di guida: STO, TROFEO e PIOGGIA.

La nuova Lamborghini Huracan STO sarà in vendita nel 2021. I probabili 700 esemplari che verranno realizzati dovrebbero avere un prezzo superiore ai 250 mila euro.