Nuova Panda Abarth: un’idea campata in aria o destinata a diventare realtà?

Una nuova Fiat Panda Abarth da lanciare tra il 2025 e il 2026 potrebbe aumentare le quote di mercato offrendo la variante sportiva dell’auto più gettonata e venduta in Italia.

Panda Abarth
Panda Abarth – Motori.News

Lo stallo produttivo del brand Abarth dura da 10 anni. In un decennio ha immesso sul mercato un solo modello di auto dopo aver tolto dal listino la Punto e la 124. La Casa dello Scorpione fa parte del rilancio previsto da Stellantis: potrebbe rinascere dal 2024 con la variante hot della Fiat 500 elettrica. Ciò che ha in serbo tra il 2022 e il 2023 resta un’incognita.

Comunque, prepariamoci a prossime sorprese da parte di questo marchio che ha fatto sognare tante generazioni a partire dagli anni ’50 a cominciare dalla nuova Panda Abarth. L’architetto Tommaso D’Amico vorrebbe avviarne la produzione con almeno 180 CV. Idea allettante seppure resti ad oggi soltanto un’idea, un’ipotesi qualora il brand italiano decidesse in futuro di lanciarla davvero.

Interni Panda Abarth
Interni Panda Abarth – Motori.News

Di questo nuovo modello tutto ciò che possiamo ammirare ed immaginare si trova in un render pubblicato nelle ultime ore dal designer Tommaso D’Amico nel suo canale YouTube.

Caratteristiche della nuova Panda Abarth: quali potrebbero essere?

Una nuova Fiat Panda Abarth da lanciare tra il 2025 e il 2026 potrebbe aumentare le quote di mercato offrendo la variante sportiva dell’auto più gettonata e venduta in Italia.

Quali potrebbero essere le caratteristiche?

In primis, un motore a benzina 1.4 turbo AT potente mild hybrid da 180 CV o magari in versione elettrica di tipo sportivo con 140-150 CV ed uno scatto strepitoso da 0 a 100 in 8,5 secondi.

Nuova Panda Abarth
Nuova Panda Abarth – Motori.News

L’idea sarebbe molto interessante, pur essendo al momento campata in aria.

Il video render prova ad ipotizzare la versione ‘scorpionica’ della futura Panda Abarth: una follia per alcuni, un sogno per altri. Sicuramente, questo modello Fiat è destinato ad essere rivoluzionato: di questa auto, così come la conosciamo oggi, non resterà quasi più nulla. Aumenterà di dimensioni, darà vita ad una famiglia di auto (inclusa la versione SUV, segmenti B e C).

Il design dovrebbe ispirarsi alla concept car Fiat Centoventi con linee essenziali e squadrate, una serie notevole di optional di ultima generazione, un sistema di infotainment esclusivo ed un rapporto qualità/prezzo ottimo.

Per il mitico brand Abarth non possiamo che augurarci un glorioso ritorno al successo ottenuto in passato, che torni presto ad essere acquistato, conosciuto, riconosciuto ed apprezzato.