In vendita da metà 2017 la Land Rover Range Rover Velar è un grande suv dall’aspetto sportivo. L’auto appartiene al segmento dei suv lussuosi e prevede una gamma piuttosto ampia di motorizzazioni sia a benzina che a gasolio. Nonostante il prezzo elevato, l’auto è stata commercializzata in 22.770 esemplari nel 2019 nella sola Europa ai quali si aggiungono altre 18 mila immatricolazioni negli USA lo scorso anno. Motori.news ha provato la versione a gasolio da 2.0 litri con 180 CV in allestimento S. Ecco come è andata.

LINEA E DIMENSIONI

Imponente, ma nello stesso tempo sinuosa. Elegante ed anche sportiva. Sono questi i migliori attributi per etichettare la Range Rover Velar. Visto l’enorme successo della più piccola Evoque, in Land Rover hanno deciso di replicare dando vita ad un suv di grandi dimensioni che ne riprende i canoni estetici. Muscolosa la mascherina frontale, raffinato il profilo laterale con grandi cerchi in lega da 18 pollici (opzionalmente si può arrivare a montare anche quelli da 22″) e maniglie a scomparsa. Bello da vedere anche il posteriore con la scritta Range Rover tra i fanali ed il doppio terminale di scarico incastonato nel paraurti. La lunghezza della Range Rover Velar è di 480 cm, con una larghezza di 193 cm ed un passo di ben 2,87 metri. A bordo si sta davvero comodi anche in 5. Nonostante la presenza della trazione integrale permanente anche chi siede in mezzo nel divano posteriore non vede sacrificato lo spazio per le gambe. La massa di questo suv è piuttosto importante, supera di poco i 1.800 kg. Da primato la capacità di carico, con 673 litri una famiglia può veramente caricare di tutto. Il serbatoio di gasolio ha una capienza di 60 litri. Essendo la Range Rover Velar un suv, ecco anche alcuni numeri riguardanti le caratteristiche da off-road dell’auto. L’altezza minima da terra è di 205 mm, l’angolo d’attacco di 25,9°, quello d’uscita pari a 27,3° e quello di dosso di 21°. La massima profondità di guado superabile è di 65 cm.

PRESTAZIONI E CONSUMI

Il motore di questa Range Rover Velar è un 2.0 litri a gasolio della famiglia Ingenium dotato di 180 CV ed una coppia massima di ben 430 Nm. proprio quest’ultima caratteristica regala all’auto uno scatto ed una ripresa tutto sommato discreti nonostante il rapporto peso/potenza sia pari a 10. Lo scatto da 0 a 100 viene compiuto in 8,9 secondi con una velocità massima di 193 km/h. Dati di tutto rispetto, ma un po’ risicati visto il tipo di vettura di cui stiamo parlando. Da un suv di grandi dimensioni, appartenente al segmento premium ci aspettavamo numeri ben diversi. Chi necessita di prestazioni più soddisfacenti può optare per le varianti a gasolio da 240 (esente da superbollo) 275 o 300 CV. Anche a benzina le possibilità non mancano, con potenze comprese tra 250 e 551 CV. Diciamo che la variante da 180 CV offre sensazioni alla guida più che sufficienti, ma non aspettatevi altro. In compenso i consumi non sono eccessivamente elevati con una percorrenza di 12-13 km con un litro in media. Si scende a circa 10 km/litro in città. Buoni sia l’impianto frenante che la tenuta di strada. Ottimo e rilassante il cambio automatico ad 8 rapporti che gestisce al meglio la trazione integrale permanente.

COMFORT ED OPTIONAL

Il prezzo della Range Rover Velar D180 S è di base pari a 66.300 €. Cifra piuttosto elevata se confrontata con le prestazioni. Il motivo della cifra è comunque riconducibile ad una qualità costruttiva certosina, ad un’eccellente insonorizzazione e ad un comfort davvero elevato. Ottima la posizione di guida con la possibilità di avere sedili elettrici a 10 regolazioni con memoria per sedile conducente offerta di serie. I sedili sono inoltre, senza sovrapprezzo, rivestiti in pelle. Sempre di serie abbiamo la strumentazione digitale, cambio al volante, Terrain Response con programma Dynamic, portellone posteriore ad apertura elettronica e clima automatico. Per la sicurezza, senza sovrapprezzo, ci sono la frenata autonoma d’emergenza, il controllo della frenata in curva, il Dynamic Stability Control (DSC), il mantenimento della corsia, il monitoraggio della stanchezza de guidatore, le sospensioni adattive ed i poggiatesta anteriori attivi. A pagamento il Drive Assist Pack (comprendente Blind Spot Assist, controllo adattivo di crociera con assistenza alla sterzata, il controllo distanza di parcheggio 360°, la frenata di emergenza ad alta velocità, il Park Assist, il rilevamento del traffico in retromarcia ed il Surround Camera System) da oltre 3.000 €, oltre ad una serie infinita di personalizzazioni che possono far impennare il prezzo anche a cifre superiori agli 80 mila euro.

CONCLUSIONI

Per chi vuole il lusso di un’ammiraglia, ma ha la passione dei suv, questa Range Rover Velar è il giusto compromesso. L’offerta di personalizzazioni, optional e comfort è davvero di altissimo livello. Peccato solo per delle prestazioni non elevatissime.

PREGI

Linea eccezionale

Ottima qualità degli interni

DIFETTI

Prezzo elevato

Prestazioni non eccezionali