Entro la metà del 2021 dovrebbe debuttare il restyling del suv Ceco Skoda Karoq. L’auto è disponibile dalla fine del 2017 quando ha preso il posto della Yeti. Il prossimo anno sarà dunque quello del facelift di metà carriera. Vediamo come cambierà il modello.

Le immagini utilizzate nell’articolo sono dei render non ufficiali presi dal video pubblicato sul canale Youtube di Future Cars. Ecco di seguito il link al filmato.

Non cambieranno le dimensioni della Skoda Karoq che rimarrà un suv di segmento C lungo 4,38 m e con un passo di 264 cm. Anche la capacità di carico, ai vertici della categoria con ben 521 litri, rimarrà tale. Novità si segnalano invece nell’estetica. Mascherina, paraurti e gruppi ottici riceveranno un design rinnovato con dettagli presi dalla neonata Skoda Octavia.

Potrebbero essere introdotti per le versioni top di gamma i fari con tecnologia Matrix LED. Gli stessi cambiamenti li avremo anche sulla versione Scout, più votata all’off-road. Dovrebbero arrivare anche inedite tinte per la carrozzeria.

Gli interni saranno dotati di strumentazione digitale e di sistema di infotainment di ultima generazione, anch’esso di derivazione Octavia. Arriverà l’assistente vocale Laura.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, sulla nuova Skoda Karoq avremo la conferma di quelle che saranno a brevissimo lanciate sulla versione MY 2021. A benzina il 1.0 TSI a tre cilindri da 110 CV, per poi salire al 1.5 TSI da 150 CV. Potrebbe arrivare anche un 2.0 TSI da 190 CV, ma la notizia è da confermare. A gasolio ci sarà il solo 2.0 TDI Evo dotato di sistema Twin dosing per ridurre le emissioni di ossidi di azoto. Le potenze saranno di 116, 150 e 200 CV. Confermate le versioni a trazione anteriore ed integrale. Cambi manuali a 6 marce o automatici DSG a doppia frizione a 7 rapporti.

La Skoda Karoq 2021 potrebbe arrivare, come precisato nel filmato, anche in versione ibrida plug-in con 218 CV di potenza complessiva. Gli eventuali 13 kWh di batteria le darebbero oltre 50 km di autonomia a zero emissioni. La notizia necessita comunque ancora di conferma, così come il possibile lancio di una versione RS da almeno 250 CV. Listino prezzi in linea con quello attuale e prime consegne dalla fine dell’estate 2021.