La nuova Tesla Model Y arriva in Italia e farà compagnia alle sorelle Model 3, Model S e Model X. A casa sua, negli USA, è considerata di media taglia ma qui in Europa e in particolare in Italia potrebbe essere inquadrata come di taglia grande. Complici di questo i 4.751 mm lunghezza, i 1.921 mm di larghezza e i 1.624 mm di altezza. Tuttavia si colloca come piccola della Casa a pari merito forse con la Model 3.

Gli allestimenti tra cui poter scegliere sono due e sono i seguenti:

LONG RANGE

La versione Long Range è pensata per chi tra le sue esigenze prevale quella di percorrere più strada possibile contro il percorrerla il più velocemente possibile. Tuttavia le prestazioni sono ancora ottime.

  • Autonomia: 507 km
  • Velocità massima: 217 km/h
  • 0-100 km/h: 5,0 secondi

PERFORMANCE

La versione Performance è completamente l’opposto della premessa appena fatta. Le prestazioni in questo caso sono di primo ordine, in particolare lo scatto da ferma, il quale non ha nulla da invidiare alle migliori supercar sul mercato. L’autonomia dichiarata è ancora molto alta ma attenzione a non farsi prendere la mano o meglio, il piede, con il pedale dell’acceleratore.

  • Autonomia: 480 km
  • Velocità massima: 241 km/h
  • 0-100 km/h: 3,7 secondi

Entrambe le versioni sono proposto con la sola ed unica trazione integrale (AWD). La Model Y in soli 15 minuti è in grado di ricaricarsi fino a consentire ben 270 km di autonomia, a patto di usare la Supercharger di Tesla.

È tutto gestito da un App dedicata. Con la chiave sul telefono è possibile controllare a distanza la vettura, guidandola ad esempio nei parcheggi dall’esterno. tra le cose è possibile monitorare autonomia e stato di ricarica, controllare il climatizzatore, la posizione GPS del veicolo in tempo reale e molto altro.

Si aggiorna stando in garage. La nuova Tesla Model Y fruirà degli aggiornamenti software tramite tecnologia wireless. Gli upgrade offriranno nuove funzionalità, più intrattenimento, prestazioni e autonomia più elevate, maggiore comfort e una sicurezza ancora migliore.

La sicurezza in Tesla si sa essere ai vertici, grazie anche ad un folto listino di ADAS inclusi già di serie, tra questi si trovano:

  • Frenata d’emergenza automatica
  • Sistema di monitoraggio del punto cieco
  • Avviso urto frontale
  • Avviso urto laterale
  • Sistema di prevenzione e correzione d‘emergenza uscita di corsia
  • Accelerazione con rilevamento degli ostacoli
  • Luci diurne a LED
  • Modalità sentinella
  • Protezione dell’abitacolo dal surriscaldamento
  • Monitoraggio della posizione del veicolo nell’app

PREZZO

Non è proprio economica come ci si aspettava. La nuova Tesla Model Y in allestimento Long Range ha un prezzo base di listino che parte da 60.990 € (incentivi esclusi). In versione Performance bisognerà sborsare invece almeno 68.990 prima di portarsela in garage.

Vi lasciamo qui il configuratore ufficiale.