Dopo 4 milioni di esemplari venduti e tre generazioni ecco la Toyota Yaris MK IV. La quarta generazione del “piccolo genio” adotta la nuova piattaforma TNGA-B che le permette di avere più spazio a bordo. Non cambia infatti la lunghezza totale dell’auto che arriva ora a 394 cm, ma aumenta di ben 5 cm il passo, toccando i 256 cm. Migliora anche la stabilità grazia ad un baricentro più basso di 1,5 cm.

La nuova Toyota Yaris riprende esteticamente nel frontale alcuni tratti dalla Toyota Corolla, come la grande maschera centrale. Il posteriore è caratterizzato da un fascione nero piuttosto spesso che unisce i fanali dotati di tecnologia LED. A bordo tanta tecnologia con strumentazione digitale di serie, schermo touch da ben 10 pollici e con la possibilità di avere opzionalmente l’head-up display. Migliorano anche i materiali interni e le finiture che contribuiscono ad una qualità nettamente cresciuta rispetto al modello attuale.

Dal punto di vista dei motori, dovrebbero essere due le varianti previste per il mercato italiano. Quelle, cioè, che attualmente ricoprono oltre il 90 % del totale delle vendite. Avremo come unità d’attacco il 1.0 litri a tre cilindri a benzina con una potenza che dovrebbe crescere sino a circa 75 CV. Poi ci sarà il 1.5 sempre a tre cilindri previsto da noi (probabilmente) nella sola declinazione ibrida.

La nuova Toyota Yaris ibrida avrà un incremento di potenza del 15 % con 115 CV totali. L’auto avrà la possibilità di viaggiare in modalità completamente elettrica a zero emissioni per una distanza di 4-5 km e sino ad una velocità massima di 130 km/h. La nuova batteria è agli ioni di litio e non più a nichel-metallo idruro. Aumenta così addirittura del 20 % l’efficienza di questa versione.

La nuova Toyota Yaris 2020 sarà in vendita in Italia a partire dal prossimo mese di giugno. Il prezzo della versione 1.0 a benzina dovrebbe partire da una cifra di circa 15.500-16 mila euro. L’ibrida avrà un listino d’attacco di circa 22 mila euro. Sicuramente prevediamo un’importante campagna di lancio della vettura con incentivi alla rottamazione per l’acquisto della versione ibrida.