Dopo il restyling del 2020, la terza generazione della Volkswagen Tiguan dovrebbe debuttare ad inizio 2024. L’auto potrebbe essere presentata al salone internazionale dell’auto di Ginevra di quell’anno. Sono diverse le novità che dovrebbero caratterizzare tale modello. Probabilmente la nuova Volkswagen Tiguan non sarà un’auto totalmente ibrida. Il modello dovrebbe infatti essere dotato di elettrificazione spinta, ma sempre unita a propulsori endotermici. Per l’elettrico Volkswagen continuerà a proporre veicoli della famiglia ID.

Le immagini relative alla nuova Tiguan riportate nell’articolo sono state prese dal video Youtube di OnlyNewCars. Non si tratta comunque di foto ufficiali.

La terza generazione della Volkswagen Tiguan potrebbe essere proposta con solo cambio automatico. La lunghezza potrebbe crescere a circa 452 cm. La Casa tedesca di Wolfsburg dovrebbe anche continuare a proporre la variante Allspace capace di ospitare fino a 7 persone. L’ulteriore novità potrebbe essere rappresentata dalla versione coupè che potrebbe essere chiamata Tayron. Si tratterà di una variante un po’ più sportiva, con lunotto e montanti posteriori più inclinati.

POSSIBILI MOTORIZZAZIONI

Come già detto in precedenza la nuova Volkswagen Tiguan avrà una gamma fortemente elettrificata con motori a benzina ed a gasolio dotati di tecnologia mild hybrid o plug-in hybrid.

Si dovrebbe partire sempre con il 1.5 TSI turbo a benzina che potrebbe avere 160 CV. Si salirà poi al 2.0 TSI sempre a benzina da 200, 250 e circa 330 CV per la potente versione R. A gasolio il 2.0 TDI potrebbe essere anch’esso dotato di micro elettrificazione e proposto con 120, 160 e 210 CV circa di potenza.

Merita un discorso a parte la tecnologia ibrida plug-in. Questa potrebbe essere proposta con il 1.5 litri turbo abbinato ad un’unità elettrica. Si ipotizzano due step di potenza da circa 210 e 260 CV. Quello che sarà implementato sarà il pacco batterie che dovrebbe arrivare a circa 18-20 kWh di capacità. La capacità di ricarica dovrebbe arrivare sino a 7,2 kW. L’autonomia in modalità elettrica potrebbe arrivare a sfiorare i 100 km.

Consegne indicative dalla metà del 2024 con listino prezzi a partire da circa 33-34 mila euro. La variante coupè dovrebbe costare circa 2.000 € in più.