La mobilità elettrica bussa alle porte della Yamaha. Nella casa giapponese si sta pensando di far divenire realtà quel concept che venne presentato nel 2019 al salone di Tokyo. Lo scooter Yamaha E01.

Nuovo e al passo con i tempi questo due ruote vuole sfidare i concorrenti che si tanno creando in questo nuovo settore. Visto l’enorme espansione di questo mercato anche la fabbrica dei tre diapason si adegua. Sono state rivelate nuove immagini del “muletto” dello scooter.

Se si atterrà al concept visto anni fa il motorino dovrebbe avere un gruppo LED ad alta efficienza caratterizzato da dei fari ovali. Ammortizzatori posteriore doppi, uno per lato. Invece all’anteriore una forcella classica.

Sotto la sella è nascosta la porta per la presa ricarica. Le linee si ispirano agli “scooteroni” della casa che riscontrano da tempo successo. Linee fluide che portano il mezzo “in avanti” dando l’illusione di velocità anche da fermo.

Schermo digitale verticale in perfetto stile con l’evoluzione tecnologica dei nostri giorni. Una delle tante funzionalità che saranno montate sullo scooter, che aspettiamo di sapere

Yamaha E01

Motore elettrico

Sul E01 sarà, probabilmente, montato un motore elettrico da 11 KW o meglio, 15 CV. Quindi paragonandolo al mondo dei carburatori, è come gli attuali 125cc. Le prestazioni non saranno da Motogp, ma probabilmente sarà un motorino adatto per tratti extra e urbani raggiungendo una velocità massima di 100 km/h.

Questo tipo di motori è esplosivo, molto reattivo capace di dare belle sensazioni anche senza sound.

La batteria renderà possibile un’autonomia i più o meno 100 km, chissà se qualcosa in più. Questa non sarà removibile. Un difetto che forse sarà cruciale.

Secondo alcune indiscrezioni inoltre verrà presentato un secondo motorino, di categoria minore. Si chiamerà E02 e monterà un motore da 4 KW. Purtroppo, sappiamo davvero poco su quest’ultimo.

La data della presentazione ufficiale è per il 2022 e aspettiamo l’arrivo della data precisa. Molto probabilmente i primavera.

Tutte le foto sono state prese dal video di HORSEPOWER.