Olio da cucina al posto della benzina: pronti a tutto pur di risparmiare

Olio da cucina al posto del diesel, sembra assurdo ma non lo è, anzi per essere precisi si tratta di una vecchia abitudine che in questo periodo sembrerebbe essere tornata di moda.  

Olio da cucina nel serbatoio
Olio da cucina nel serbatoio-Motori.news

D’altronde non c’è molto da spiegare, a causa degli aumenti di luce e gas e carburante e chiunque si trova in difficoltà e cerca di risparmiare dove e quando può. A causa dell’aumento del gasolio che costa molto di più della benzina, gli automobilisti stanno cercando di trovare delle strade alternative per sopravvivere.

Sappiamo che ci sono tanti prodotti simili al diesel, che costano molto di meno e che possono essere utilizzati allo stesso modo. C’è chi ha trovato una soluzione nell’olio da cucina che a quanto pare potrebbe anche sostituire il diesel, vantaggi e svantaggi. 

È meglio usare l’olio da cucina al posto del diesel o è preferibile non rischiare?

Molti si chiedono se questo comporti delle differenze o se possa causare gravi danni e conseguenze nel mezzo. La risposta a questo quesito, è stata data direttamente dagli esperti dell’automobile Club tedesco.

Un tempo l’olio da cucina veniva utilizzato nei motori a precamera o ad iniezione indiretta, poi però sono state effettuate delle modifiche importanti, per cui è stata migliorata la combustione del gasolio con un ulteriore consumo del prodotto. Se prima, un motore era in grado di digerire qualsiasi prodotto usato, oggi si tratta soltanto di un rischio.

Se le cose dovessero andare male gli errori si potrebbero anche pagare a caro prezzo. Ecco perché nessun costruttore approva l’olio da cucina versato nei serbatoi delle auto, non va bene né quello vegetale né quello combustibile.

Se si usa l’olio vegetale nei motori Diesel, a causa della viscosità del prodotto rispetto al diesel, si possono riscontrare difficoltà e problemi seri nell’avviamento del motorino, oltre che gravi effetti negativi sulle prestazioni dell’auto e quindi del motore. La pompa e gli ugelli non sono stati progettati per funzionare con l’olio da cucina vegetale o con qualsiasi olio che abbia una maggiore viscosità rispetto al carburante.

benzinaio
Rifornimento di carburante- Motori.News

Quali possono essere le conseguenze dell’usare olio da cucina in macchina

Usando l’olio da cucina in macchina, si può notare sin da subito un calo delle prestazioni del mezzo, che nel tempo si usura maggiormente a causa della composizione del prodotto.

Poi si possono formare anche dei depositi oppure delle ostruzioni dentro alle tubazioni dell’auto. A seguire si può inquinare il motore, si possono deteriorare le guarnizioni per gli acidi che sono contenuti in questi oli.

Tutto questo succede nelle auto moderne, mentre in quelle datate essendo che il motore non non aveva sensori come i motori moderni, non c’erano importanti variazioni di funzionamento per cui difficilmente qualcuno notava la differenza o i danni arrecati.