Opel Crossland X, inizia la produzione

Opel ha avviato ufficialmente la produzione del nuovo Crossland X a Saragozza in Spagna. Karl-Thomas Neumann, Chairman del Management Board di Opel Group, ha guidato il primo Opel Crossland X, un modello bianco con tetto nero, appena uscito dalla linea di produzione.

Crossland X è il primo risultato visibile della collaborazione con PSA avviata nel 2012. Crossland X unisce praticità, spaziosità e il design di un SUV e offre innovazioni eccezionali che rendono la guida quotidiana più sicura, più comoda e più semplice. I fari anteriori full LED dotati di funzioni come cornering light, assistenza abbaglianti e autolivellamento, head-up display e Telecamera panoramica posteriore con visione a 180 gradi con Assistente avanzato al parcheggio, Avviso di pre-collisione con rilevamento pedoni e Frenata Automatica di Emergenza[1], sistema di rilevamento stanchezza guidatore Driver Drowsiness Alert[2], Allerta in caso di involontario superamento dei limiti di carreggiata, Riconoscimento dei limiti di velocità e Avviso angolo cieco laterale, sono solo alcuni esempi. Il nuovo Crossland X vanta inoltre l’eccellente connettività tipica di Opel grazie a Opel OnStar e ai sistemi di infotainment IntelliLink compatibili con Apple CarPlay e Android Auto, con schermi touch a colori grandi fino a 8 pollici.

Crossland X rappresenta un ulteriore passo nella più grande offensiva di prodotto della storia di Opel. Dal 2016 al 2020 il costruttore presenterà 29 nuovi modelli, di cui 7 nel solo 2017.