Il fatto incredibile, ai limiti dell'assurdo, ma pur sempre vero, è avvenuto a San Bernardo di Ivrea

Un fatto incredibile, ai limiti dell’assurdo, ma pur sempre vero avvenuto a San Bernardo di , comune alle porte di Ivrea. Nei giorni scorsi, una volante della polizia ha multato e sospeso la patente ad un . Fin qui nulla di strano, direte voi anche perché notizie del genere sono all’ordine del giorno.

Il cittadino in questione, di 45 anni, però, come riporta il giornale locale La Sentinella del Canavese, sarebbe stato punito per aver girato, in evidente stato di ebbrezza, in sella ad un , provocando problemi alla circolazione stradale

Gli agenti, dopo aver raggiunto l’uomo, già a terra in quanto non aveva stretto la cinghia del sottosella, hanno provveduto a multare lo stesso ed a riportare al maneggio l’animale. Ma non solo, l’improvviso cavaliere è stato denunciato per ubriachezza molesta. In tutto questo, per fortuna, il cavallo non ha mostrato segni di nervosismo, senza imbizzarrirsi. Ricordiamo che passeggiare con il cavallo è consentito dalla legge, ma da sobri.

Foto di repertorio