Perché in tanti appendono una bustina sullo specchietto retrovisore? Utilissimo

Sarà successo almeno una volta nella vita di vedere circolare in autostrada o dentro il paese, delle auto con una busta appesa allo specchietto retrovisore lato guidatore.

sacchetto sullo specchietto retrovisore
sacchetto sullo specchietto retrovisore-Motori.news

Molti si chiedono quale sia il motivo, in realtà non è difficile capirlo, si può arrivare alla risposta semplicemente seguendo l’intuito. Chi lo fa non è pazzo ma ha una motivazione ben precisa.

Probabilmente dentro quella busta sono contenute delle cose che è meglio tenere lontane dall’abitacolo per diverse ragioni.

L’hobby della pesca e la busta fuori dal finestrino, ecco cosa hanno in comune le due abitudini

Chi ha l’hobby della pesca e quindi frequenta fiumi, laghi o mare, ma non ha un’auto adatta, ci va con la stessa macchina con la quale si esce in famiglia per fare una passeggiata, per andare a lavoro o per portare i figli a scuola. Non è certamente il massimo dell’igiene perché in qualche modo si porta la sporcizia dentro.

Introdurre dentro la macchina, esche e chissà cos’altro di puzzolente, non è consigliato. Ecco perché si arriva alla trovata della busta appesa fuori dal finestrino, sullo specchietto retrovisore laterale del lato del guidatore.

Specchietto retrovisore-Motori.news

Il sacchetto appeso allo specchietto retrovisore laterale è soltanto una trovata intelligente per mantenere l’auto pulita

La soluzione del sacchetto appeso fuori dal finestrino, agganciato intorno allo specchietto è infatti l’unica adottabile per non fare entrare nell’abitacolo vermi o animaletti di qualunque genere che finirebbero per infestare la macchina. I vermi e tutto ciò che torna utile per la pesca infatti, potrebbero in qualche modo attirare gli insetti o le mosche che poi difficilmente si riescono a far uscire dall’automobile. Meglio evitare.

Poi, c’è anche chi ha l’abitudine di mangiare in auto, mentre guida, anche se è contro la legge, difficilmente butta la spazzatura dentro, perché gocciola, sporca e fa in modo che l’auto puzzi entro breve tempo. Quindi sia uomini che donne, appendono la famosa bustina fuori e la usano come cesto della spazzatura, facendo attenzione a non riempirla troppo perchè potrebbe anche bucarsi e far uscire fuori tutto il contenuto andando ad inquinare la natura.

Non si tratta certamente di  un ordigno esplosivo che si tiene fuori dalla macchina a portata di mano come i più fantasiosi e complottisti, potrebbero aver pensato. Così come non è nemmeno un sacchetto di spazzatura, di cui il proprietario dei veicolo ha intenzione di liberarsi lontano da sguardi indiscreti non appena girato l’angolo. E’ semplicemente un gesto preventivo per pulizia ed igiene.