Arriva nel 2019 un altro suv by Porsche. Dopo la Cayenne e la Macan ecco la nuova versione derivata direttamente dalla Cayenne. Si chiamerà Porsche Cayenne Coupè, anche se il nome non è ancora definitivo. Il modello, che potrebbe anche non avere questo nome, dovrebbe apparire come nell’immagine della copertina, tratta da uno screenshot del video di Auto Bild.

Quello che è certo è che sulla nuova Porsche Cayenne Coupè non ci saranno motori a gasolio. Largo spazio a benzina ed ibrido. L’auto dovrebbe arrivare entro la fine del 2019. Il debutto della Porsche Cayenne Coupè è previsto indicativamente per il prossimo Salone di Francoforte o poco più in là per quello di Los Angeles 2019.

Sotto il profilo dei propulsori ci saranno il nuovo 3.0 litri della Porsche 911 (992) da 450 CV per la versione S. Più su di potenza dovrebbe arrivare il 4.0 litri da 550 CV per la versione Turbo, forse con qualche CV in più. Le pestazioni dovrebbero essere di circa 270 km/h per la S e di 290 km/h oer la Turbo. Come motore di ingresso ci sarà probabilmente sempre un 3.0 litri da circa 370 CV (velocità massima di poco superiore ai 250 km/h). 

Per le ibride avremo la 3.0 V6 E-Hybrid da 462 CV e, da confermare, la potentissima Turbo S E-Hybrid da 680 CV. Non prevista, almeno inizialmente una versione full electric della Porsche Cayenne Coupè. L’auto al lancio avrà un prezzo di circa 2.000 euro superiore alle pari versioni della Cayenne “normale”. Il design va a riprendere le avversarie BMW X6 e Mercedes GLE Coupè che battaglieranno con questa Porsche nelle loro versioni più spinte.

La nuova Porsche Cayenne Coupè avrà un profilo del tetto molto più arcuato e di un lunotto decisamente inclinato rispetto a quello della versione tradizionale. Previsto anche un piccolo alettone nella parte posteriore, probabilmente retrattile ed espandibile come quello visto nell’ultima Porsche Panamera. Le vendite della nuova Porsche Cayenne Coupè dovrebbero partire ad inizio 2020, l’auto potrebbe arrivare insieme al restyling della Cayenne.