Dopo l’arrivo in gamma della Taycan entry-level, rinominata semplicemente “Taycan“, il ventaglio d’offerta potrebbe essere ulteriormente ampliato con la Porsche Taycan Cross Turismo. Le immagini e il video che vi proponiamo sono frutto dei designer di Autobild.

Questo modello di Taycan andrebbe a completare la già vasta gamma soddisfacendo le esigenze di chi cerca un auto elettrica sportiva ma non vuole privarsi di un assetto rialzato per potersi muovere anche su strade leggermente sconnesse. Questa Taycan potrebbe essere più generosa nelle dimensioni, sdoganando così i 5 metri di lunghezza mantenendo però invariata la larghezza. Anche l’altezza ovviamente crescerà sfiorando il metro e cinquanta. Con queste dimensioni si avvicina ancora di più per somiglianza all’ammiraglia di Casa Porsche Panamera.

Gli spazi a bordo aumenterebbero come logica conseguenza della crescita delle dimensioni. In particolare i passeggeri seduti nei sedili posteriori potrebbero avere ulteriori cm extra per le gambe e anche per la testa. L’abitabilità interna inoltre aumenterebbe anche grazie al design della carrozzeria, più simile ad una shooting brake che ad una coupé.

Questo modello potrebbe avere due potenze e due batterie diverse. La scelta potrebbe prevedere 530 CV 571 CV dove nel primo caso la batteria è di 79,2 kWh, nel secondo di 93,4 kWh. Le prestazioni sono sempre al vertice della categoria, perché la Porsche Taycan Cross Turismo potrebbe essere in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 4 secondi e raggiungere una velocità massima autolimitata di 250 km/h. L’autonomia potrebbe essere compresa tra i 450 e i 500 km a seconda della batteria. Potrebbe inoltre essere presente una versione più potente la quale monterebbe motori e batteria della Taycan Turbo o addirittura della Turbo S.

I possibili prezzi d’attacco potrebbero essere di 125.000 € per una Cross Turismo base e salire fino a 150.000 € con diversi accessori. Motorizzata come la Turbo S potrebbe invece avvicinarsi alla soglia dei 200.000 €.

Per rimanere aggiornati su tutte le novità auto e moto vi invitiamo a continuare a seguirci su Motori.news. Per non perdervi nulla seguiteci anche sulle nostre pagine social Facebook ed Instagram.