Pressione gomme, attento a questo numeretto: ti fa consumare il doppio della benzina

Quando si circola su qualsiasi mezzo, soprattutto se si devono affrontare dei viaggi lunghi bisogna stare attenti alla pressione gomme, che per certi aspetti può sembrare un dettaglio di poco conto, ma che in realtà è praticamente fondamentale sotto diversi aspetti.

Pressione gomme
Pressione gomme – motori.news

Le gomme auto sono l’unico punto di contatto tra la macchina e la strada, per cui bisogna curarle al dettaglio, perché delle gomme inadeguate possono anche causare terribili incidenti.

Un’eccessiva usura delle gomme tra l’altro può essere la causa di spese esageratamente elevate, facilmente evitabili con la giusta manutenzione e i giusti controlli effettuati periodicamente.

Pressione gomme e prestazioni elevate

Possiamo quindi affermare che l’efficienza di un’auto ruota attorno alla messa a punto, regolare. La pressione delle gomme garantisce prestazioni elevate oltre che minore consumo del carburante e maggiore sicurezza sulla strada.

Chi fa attenzione all’auto certamente nota che le gomme auto sgonfie, causano maggiori consumi. Se si viaggia su un’auto o su un mezzo che ha la pressione gomme sbagliata, aumentano i consumi del veicolo in maniera notevole, oltretutto il mezzo non ha una buona tenuta di strada.

Non serve mantenere un ottimo stile di guida, perché se l’auto sia a benzina che a Diesel ha le ruote troppo gonfie e sgonfie, il consumo di carburante sale comunque alle stelle.

Gomma: ecco come gonfiarla con l'accendino
pressione gomme- motori.news

Consigli per viaggiare con la pressione gomme corretta e non rischiare conseguenze di alcun tipo

Per questo motivo prima di iniziare un lungo viaggio, si consiglia di fare controllare il mezzo a chi di dovere per non trovarsi in situazioni spiacevoli. Le gomme auto correttamente gonfie consentono di viaggiare bene e di risparmiare in carburante.

Per sapere se l’auto sta consumando troppa benzina o troppo diesel, bisogna conoscere intanto il consumo specifico del carburante del veicolo in condizioni normali e ottimali. Subito dopo poi si può fare un confronto e capire cosa sta succedendo.

Per chi non lo sapesse, la pressione gomme non deve essere mai superiore a 0,2 o 0,5 bar. Se i valori si mantengono a questi livelli, si va a prevenire l’usura degli pneumatici, quindi a consumare meno carburante e infine si aumenta la vita della macchina che non viaggia sotto sforzo.

Se dovesse aumentare il livello dei consumi, ma la pressione delle gomme dovesse essere in regola, si consiglia di recarsi subito presso un’officina e far controllare l’auto a 360°, perché il problema potrebbe derivare anche dal filtro dell’aria.

Un filtro dell’aria intasato o leggermente sporco potrebbe causare un malfunzionamento del mezzo o un eccessivo consumo di benzina.