Arrivata in Europa a fine 2020 la Renault Arkana è un suv con linea sportiva da coupè nato per soddisfare i bisogni della clientela moderna alla ricerca di vetture rialzate con un design aggressivo. L’auto è completamente differente, tecnologicamente parlando, dall’Arkana che ha debuttato in Russia nel 2019. La versione europea è infatti basata sul pianale CMF-B, capace di poter ospitare la tecnologia ibrida. Motori.news ha proprio testato la versione ibrida E-Tech, n allestimento R.S. Line.

LINEA E DIMENSIONI

La Renault Arkana è un modello nato per chiudere il “buco” che c’era nel listino Renault tra la piccola Captur e la Kadjar. Con la Arkana il costruttore ha provato a fare breccia nel mercato offrendo uno degli ancor rari suv con linea da coupè appartenente ad una fascia di mercato appetibile a molti. Il modello, appartenente al segmento C viste le dimensioni, è stato progettato su una piattaforma dedicata alle vetture più piccole, la CMF-B. Ciò quindi ha portato all’impossibilità di avere una versione a quattro ruote motrici, che ci sembrerebbe appropriata in un’auto lunga quasi 460 cm.

Ad ogni modo queste sono scelte di mercato e dato che ad oggi la gente compra di tutto, purchè sia appartenente al segmento suv/crossover, consideriamo la scelta della Casa francese piuttosto saggia. La linea della Renault Arkana è piuttosto sportiva con lunotto e montanti posteriori molto inclinato. Il muso è invece quello tipico delle ultime nate del brand d’oltralpe. Classica mascherina con stemma romboidale al centro e baffo a led sotto ai gruppi ottici.

Le dimensioni della Renault Arkana sono di 457 cm in lunghezza, 180 cm in larghezza, 157 in altezza e 272 cm di passo. Buona l’abitabilità interna, anche se la testa dei passeggeri alti, se seduti dietro, può toccare il soffitto. Molto bene anche la capacità di carico con 492 litri. Il serbatoio di benzina tocca i 50 litri di capacità.

PRESTAZIONI E CONSUMI

Il gruppo motore della Renault Arkana ibrida E-Tech è un gioiello tecnologico. Il un quattro cilindri aspirato da 1.6 litri a benzina è abbinato a due unità elettriche rispettivamente da 91 e 49 CV. La potenza totale complessiva combinata è di 145 CV. La batteria agli ioni di litio da 1,2 kWh I due motori elettrici hanno funzioni differenti. Il più potente assicura l’avviamento e la trazione, l’altro recupera energia in decelerazione ed ha il compito di sincronizzare la velocità dell’albero a gomiti del motore a benzina per garantire la massima fluidità di funzionamento. Renault dichiara che la sua Arkana E-Tech può percorrere sino a 3 km in modalità elettrica. Il cambio è un automatico a 4 rapporti.

La massa dell’auto è piuttosto elevata, di poco superiore ai 1.500 kg in ordine di marcia. Nonostante la presenza del propulsore elettrico da 94 CV con oltre 200 Nm di coppia istantanea, i 145 CV totali appaiono un po’ risicati se si vuole avere una guida brillante. Le prestazioni sono infatti di 172 km/h di velocità massima e 10,8 secondi per lo scatto da 0 a 100. La Renault Arkana E-Tech è votata più ad una guida conservativa con lo scopo di consumare poco. Per chi vuole più prestazioni, meglio optare per le mild hybrid da 140 e 160 CV.

Discreta la tenuta di strada, nella norma anche la frenata. Il cambio è preciso e rilassante ed è tarato anch’esso per ottimizzare i consumi. Si riescono a fare mediamente i 16,5 Km/litro. Si arriva anche attorno ai 19-20 km/litro nell’extraurbano con guida docile. In autostrada si fanno di media 15-16 km con un litro di benzina. Cala la percorrenza se si spinge e non si frena in maniera tale da permettere il recupero dell’energia.

COMFORT ED OPTIONAL

Il prezzo della Renault Arkana R.S. Line ibrida è di 34.650 €, ai quali si possono aggiungere gli ulteriori vantaggi che si hanno sul pagamento del bollo per le vetture ibride, in base alla regione di residenza. Buona la postazione di guida anche se, proprio in un allestimento con vocazione sportiva, mancano le palette di comando del cambio dietro al volante. Ma, come detto già prima, la vocazione di questa Renault Arkana è più votata al comfort che alla sportività.

Di serie c’è tutto ciò che serve. Clima automatico bi-zona, cerchi in lega da 18 pollici, strumentazione digitale, sensori parcheggio 360°, sistema audio Arkamys con 6 altoparlanti, infotainment con schermo da 9,3 pollici, radio DAB, sedili anteriori riscaldabili, connettività per smartphone e navigatore 3D integrato. Per la sicurezza ecco i sistemi di ausilio alla guida autonoma di secondi livello, la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento pedoni e ciclisti, il sensore angolo morti, il sistema di avviso di superamento di corsia ed il riconoscimento della segnaletica stradale. Insomma l’allestimento R.S. Line offre davvero tutto l’indispensabile per un’auto bella e sicura.

CONCLUSIONI

Nella da vedere e comoda, senza tanti fronzoli. La Renault Arkana ibrida offre consumi ridotti ed un look sportivo a coloro che amano la guida rilassata. L’allestimento R.S. Line prevede un buon corredo di optional, ma scordatevi le infinite personalizzazioni delle vetture di pari categoria di segmento premium. Il prezzo è competitivo.

PREGI

Consumi bassi

Linea riuscita

Rapporto qualità/prezzo invidiabile

DIFETTI

Prestazioni non esaltanti

Piattaforma che non consente la trazione integrale

Manca il cambio con paddles al volante