Renault Clio è tra le protagoniste assolute del mercato per la sua categoria. Status symbol indissolubile per i giovani è anche la scelta preferita di tanti che vogliono un’auto piccola e spaziosa senza a rinunciare a nulla.

Foto | © Diego Barone Lumaga

DESIGN

Abbiamo avuto il piacere di provare la Clio nella versione dell’allestimento Duel caratterizzata da profili cromati che ne esaltano le linee, fendinebbia di serie e cerchi cromati in lega da 16 pollici. Filante, modaiola e morbida nelle curve che la avvolgono, la francesina è senza dubbio una delle auto straniere più amate ed apprezzate in Italia. L’abitacolo è adatto a quattro persone che si trovano piuttosto comode a bordo e l’attenzione nei dettagli ha l’obiettivo di coinvolgere soprattutto i più giovani, con i tanti colori disponibili e con le plastiche lucide presenti praticamente ovunque. Come ormai d’obbligo poi la presenza di un grande schermo centrale capacitivo da dove è possibile interagire con l’auto e con i suoi settaggi e dove c’è la possibilità di consultare anche il traffico in tempo reale sul navigatore grazie all’implementazione di Renault. Simpatica la plancia e comodo il volante che ha un’impugnatura solida. Buona la capacità di carico con 300 litri al bagagliaio e la possibilità di abbattere i sedili per superare i 1000 litri.

Foto | © Diego Barone Lumaga

COMFORT

Messa alla prova per ben 15 giorni abbiamo avuto modo di conoscere a fondo la Clio e di apprezzarne maneggevolezza e consumi. Viaggiando in autostrada, tangenziale e soprattutto in mezzo al traffico possiamo dire con certezza che di tante auto provate negli ultimi mesi la Clio Duel è riuscita a portare relax a bordo anche nelle situazioni più difficili con un’ottima impostazione di guida e con consumi da record. Certo l’auto è bassa e l’assetto è rigido quindi le irregolarità del manto si sentono nonostante le sospensioni tarate per assorbirle al meglio. Il volante è diretto e combinato al buon cambio rende il viaggio piacevole e divertente.

Alto poi il livello delle dotazioni di questa versione, comodo il cruise control e funziona bene il climatizzatore automatico.

Foto | © Diego Barone Lumaga

SU STRADA

Per chi acquista un auto del genere i consumi fanno la differenza e nel caso della versione 1.6 dci diesel da 75cv della nostra prova questi si attestano senza fatica sui 20km/l senza rinunciare alla briosità del motore e alle prestazioni . La Clio scatta da 0 a 100km/h in 14.3 secondi e raggiunge una velocità massima dichiarata di 168km/h, garantendo dunque la massima elasticità e sicurezza anche quando si viaggia a velocità autostradali.

Foto | © Diego Barone Lumaga

PREZZO

Vivace, confortevole e allegra la Clio è disponibile con prezzi che partono da 13.350 euro e che salgono a 15.700 euro per la versione Duel della prova. Tante le motorizzazioni a disposizione sia benzina, con il 1.2 da 75 o 120 cv ed il 0,9 da 90, che diesel dove troviamo il 1.5 della nostra prova declinato anche con potenze di 90 e 110cv.

Per i più sportivi ci sono le versioni RS e RS Trophy da 200 e 220cv esclusivamente benzina.

Una foto pubblicata da Motori News (@motori.news) in data: