Si chiama REV Ocean ed è lo yacht più grande del mondo, costruito per studiare e monitorare lo stato di salute degli oceani.

La nave, è lunga 183 metri ed è frutto di un investimento di circa 2,7 miliardi di euro del miliardario e petroliere norvegese Kjell Inge Røkke che ha deciso di restituire all’ambiente parte dell’enorme patrimonio accumulato proprio attraverso l’attività di estrazione. Con l’adesione alla campagna Giving Pledge lanciata da Bill e Melinda Gates e Warren Buffet, Røkke ha deciso di destinare metà del suo patrimonio alla salvaguardia dell’Oceano varando il progetto della REV Ocean che lo vede collaborare attivamente con il WWF.

Un grande laboratorio di ricerca galleggiante

La nave sarà attrezzata con tecnologie avanzate, da laboratori di ricerca galleggianti a reti da traino intelligenti utilizzate per lo studio della pesca sostenibile fino a un veicolo subacqueo a gestione remota capace di raggiungere i seimila metri di profondità.

Il super yacht però avrà anche una funzione attiva contro l’inquinamento: sarà infatti dotato  di brucia-plastica per la raccolta e distruzione di circa 5 tonnellate di plastica al giorno

REV Ocean è stata inoltre progettata per ridurre al minimo il proprio impatto ambientale grazie all’utilizzo di un propulsore ibrido diesel – elettrico e a un innovativo meccanismo di timone per il recupero di energia, monitorati dal Green Pilot, il sistema che permette di tenere costantemente sotto controllo le emissioni.