Rinnovo patente, stai attento se hai compiuto 50 anni: cambia tutto

Il rinnovo patente è obbligatorio ed è previsto dalle norme del codice della strada. Chi non lo esegue, per qualunque motivo e si mette alla guida con la patente scaduta, rischia multe salate e conseguenze addirittura peggiori.

Rinnovo patente
Rinnovo patente – Motori.News

Il rinnovo della patente non è per tutti uguale in termini di tempo, perché cambia in base all’età.

Si consiglia di controllare la data di scadenza presente sul documento, per evitare di essere beccati ad un posto di blocco con la patente scaduta. La legge non ammette ignoranza o disinformazione, essere in regola è più che fondamentale.

Rinnovo della patente a 50 anni, ecco cosa cambia rispetto a prima

Il rinnovo patente può essere richiesto 4 mesi prima della scadenza del documento.  Il periodo di validità è pari a 10 anni prima dei 50 anni, una volta compiuti i 50 anni il tempo si accorcia, per cui la patente va rinnovata ogni 5 anni.

Dopo i 70 anni ogni tre anni, fino agli 80 anni quando invece va rinnovata ogni due. Adesso a seguito di modifiche del Codice della Strada, potrebbe essere introdotto il rinnovo della patente annuale dopo gli 80. Il fattore che comporta queste differenze è più che altro uno ed ha a che fare con l’avanzare dell’età.

Più si invecchia, più si cambia, a cambiare sono i riflessi, per cui la legge dispone la restrizione della validità del documento che permette di controllare la capacità dei guidatori, nella speranza che questa rimanga inalterata nel tempo. In caso contrario si valuta il ritiro del documento.

Rinnovo Patente -motori.news

Cosa serve per il rinnovo patente e quanto costa il servizio

Per il rinnovo patente, bisogna munirsi di documenti, quali la vecchia patente, il documento d’identità valido, due foto tessera, la ricevuta oppure la copia dei bollettini pagati e le certificazioni per esempio l’obbligo degli occhiali a seguito di una visita specialistica.

Prima di avere la patente rinnovata, tutti gli utenti di qualunque età sono chiamati ad affrontare la visita medica durante la quale devono dichiarare di essere portatori o meno di lenti a contatto oppure di occhiali.

In genere la consegna della nuova patente, avviene quasi subito, entro pochi giorni la si riceve direttamente a casa. Nel frattempo in caso di patente scaduta, la scuola guida rilascia un documento sostitutivo che ha valore di 60 giorni.

Con questo documento sostitutivo l’automobilista o il motociclista, può circolare tranquillamente senza correre il rischio di essere multati. Il costo del rinnovo della patente va dai 100euro e i 130 euro. Si consiglia di rimanere sempre informati per evitare di correre inutili rischi.