Un gesto inaudito è accaduto in pista a Misano nella Moto 2. Romano Fenati ha affiancato Stefano Manzi ed ha afferrato il freno dell'avversario ad oltre 250 km/h

Romano Fenati ha ricevuto una squalifica in gara in 2 a Misano. Il suo gesto è stato a dir poco da criminale e la squalifica ci sembra il gesto minimo che la direzione gara potesse infliggergli. Il pilota marchigiano, dopo una lotta serrata con l’altro centauro italiano Stefano Manzi, ha compiuto un gesto spregiudicato.

Affiancandolo in rettilineo, ad oltre 250 km/h, Romano Fenati ha afferrato il freno della moto dell’avversario. Un gesto di una cattiveria inaudita che oltre alla squalifica immediata di Romano Fenati dalla gara di Misano, potrebbe portare a conseguenze ben più serie.

Per lui potrebbe scattare una squalifica di alcune gare, segnale che secondo noi sarebbe giusto e del tutto meritato. Ecco due video presi da pagine ufficiali del fattaccio successo in pista a Misano.

Fortunatamente l’episodio si è concluso con un nulla di fatto nel senso che Manzi ha saputo mantenere il controllo della moto perdendo solo alcuni secondi. Ci auguriamo che situazioni del genere non accadano più e che Romano Fenati riceva una squalifica davvero seria.