Ruote dell’auto, mai invertirle in questo modo: incredibile, hai sempre sbagliato | Fai così

L’inversione delle ruote dell’auto è un argomento sempre molto dibattuto fra i tecnici, gli esperti e gli appassionati. Ma cosa è più giusto fare? Cosa, invece, non è consigliato? Andiamo a fare chiarezza su questo argomento spinoso!

Cambio ruote
Cambio ruote- MotoriNews

Sono in molti ad avere idee diverse sul fatto se sia giusto o meno invertire le ruote dopo un certo numero di chilometri percorsi. La questione è sempre al centro del dibattito di tecnici ed esperti e molti automobilisti risultano spesse volte spiazzati per le opinioni divergenti. Cosa è giusto fare? Come non andrebbero mai invertite le ruote dell’auto? Andiamo a scoprire ogni dettaglio!

In questo articolo vedremo tutte le varie teorie sull’inversione delle ruote della tua auto. Analizzeremo il giusto metodo per l’inversione, cosa non fare mai e la nuova teoria sugli pneumatici di nuova generazione!

Detto questo, consigliamo sempre di cambiare le gomme al massimo ogni 5 anni (anche prima in caso di usura maggiore). Tutto ciò per una questione strettamente legata alla sicurezza stradale. Le gomme usurate, infatti, tendono a far perdere aderenza e controllo alla tua vettura!

Ruote dell’auto: tutto quello che c’è da sapere sull’inversione!

L’inversione delle ruote diminuisce il livello di rumore e migliora la qualità di guida. Questo è quanto è sempre emerso nelle varie teorie a riguardo. Negli ultimi tempi, però, sta nascendo una nuova teoria, soprattutto per quanto concerne le vetture altamente tecnologiche e ad alte prestazioni! Ecco cosa c’è da sapere!

Inversione delle ruote
Ruote dell’auto: ecco come invertirle e cosa non fare – Motori.News

Un primo metodo per quanto concerne la trazione anteriore e posteriore è quello di far passare le gomme posteriori sull’anteriore sullo stesso lato, invertendo le anteriori nel passaggio al posteriore. Un secondo metodo possibile, invece, prevede l’inversione totale in tutti e due i passaggi. Per la trazione anteriore, invece, un metodo infallibile prevede quello di invertire le gomme facendo passare quelle anteriori nel posteriore sullo stesso lato, invertendo, invece, le altre.

Molto dipenderà dal fatto se la tua auto sia a trazione anteriore o posteriore. Dopo aver detto ciò, è opportuno ribadire come molti meccanici, invece, ribadiscono il concetto dell’inutilità dell’incrocio delle gomme. Secondo questa teoria, è giusto invertire le gomme, ma senza procedere all’incrocio.

Infine, c’è la teoria dell’inutilità dell’inversione delle ruote. Infatti – specie per le macchine di nuova generazione e con la nascita degli pneumatici di larga sezione – l’usura della gomma varia in base alla sua posizione ed è, dunque, molto diversa. L’inversione in molti casi potrebbe causare vibrazioni, rumori e un minore controllo in fase di guida.

Inversione
Inversione delle ruote – Motori.News

Cosa è giusto fare? Il consiglio è quello di affidarsi ad esperti del settore e a quanto prescrivono le varie case produttrici di veicoli e di gomme. In molti casi, l’inversione – con incrocio o meno – è consigliata. In altri, invece, assolutamente no! Affidati agli esperti e allo stato di usura della gomma. La sicurezza stradale è fondamentale!