Salsedine sui sedili? Con questi ingredienti da meno di 1 euro, tornano come nuovi

Salsedine sui sedili: la stagione estiva è iniziata. Chiunque attende le vacanze estive perché questo è l’unico momento dell’anno durante il quale si può godere delle meritate ferie.

Salsedine sui sedili
Salsedine sui sedili – Motori.News

Inevitabilmente, che ci siano bambini o meno, la salsedine e la sabbia sporcano l’auto e non solo perchè non si tratta esclusivamente di un problema di igiene, pulizia o mania. La salsedine è pericolosa per gli interni della macchina perchè può causare anche delle microlesioni sia sui tessuti che ai rivestimenti.

Per mantenere la tappezzeria in perfetto stato bisogna effettuare la pulizia dei sedili con frequenza e con attenzione usando dei prodotti specifici che servono ad eliminare le macchie e gli aloni.

Salsedine, come eliminare lo sporco dall’auto

Per pulire i sedili dell’auto si usa come prima cosa l’aspirazione, si tolgono i tappetini che sono gli unici elementi estraibili, si rimuovono tutte le tracce di sabbia sia dai sedili che da terra, dalle tasche o dal portaoggetti soffermandosi con attenzione e scrupolo sui punti nascosti. Qui si può facilitare il lavoro usando il compressore oppure il soffiatore che permette di spostare i residui difficili, nascosti, per poi procedere con l’aspirapolvere.

salsedine-Motori.news

Poi si passa al lavaggio interno, per questo si può usare il bicarbonato insieme ad un sapone liquido neutro. Quindi prendere una bacinella con l’acqua calda, aggiungere due cucchiai di sapone, 2 di bicarbonato, immergere una spugna in microfibra, strizzarla per non farla sgocciolare dappertutto. Lavare le superfici con movimenti lenti e circolari evitando di bagnare troppo i tessuti che poi non asciugano e fanno spazio all’umidità.  A questo punto passare all’asciugatura con un panno morbido oppure un asciugamano.

Cosa fare se le macchie non vanno via dopo qualche lavaggio

La sabbia e la salsedine spesso lasciano sgradevoli macchie sui sedili nonostante i lavaggi minuziosi. Qualora dovessero esserci macchie, nessuna paura, basta ripetere la stessa operazione con il bicarbonato ma questa volta aggiungere l’aceto di vino bianco. Poi al posto della spugna è consigliato usare la spazzola con le setole morbide, poi lasciare agire il composto ed infine sciacquare con acqua facendo asciugare i sedili con cura.

In alternativa ci sono gli shampoo a secco che penetrano fino in fondo al tessuto. Dopo aver spruzzato il prodotto va strofinato con la spazzola apposita che serve a rimuovere le macchie. Non è necessario il risciacquo. A questo punto infatti si può asciugare il tutto con un panno.