Sapevi che sulle gomme c’è scritto il limite della velocità? Se la superi sono affari tuoi

Le gomme auto hanno una velocità massima, per la quale sono state omologate dai costruttori. Il codice di velocità lo indica, invece l’indice di carico indica il peso massimo che può essere sopportato da una ruota senza rinunciare alla sicurezza. 

Codice ruote
Codice ruote- Motori.News

Tutte le gomme auto, sia le quattro stagioni che quelle estive o quelle invernali devono rispettare la misura che viene indicata sulla carta di circolazione del mezzo.

Questo valore indica non soltanto la grandezza della gomma quindi il diametro, la larghezza e la spalla ma anche l’indice di carico e il codice di velocità che il conducente non deve superare per essere in regola. In pochi sono a conoscenza di tutte queste informazioni, che in realtà sono fondamentali se si vuole viaggiare non solo in sicurezza ma anche in regola.

Misura della gomma auto e cocktail massima

Per esempio se consideriamo la misura 245/45 R 17 questa fa riferimento a una gomma con battistrada largo 245 millimetri. Il fianco o una sezione sono alti circa il 45% di 225, che corrispondono a 102 millimetri. In questo caso va montata su di un cerchio grande al massimo 17 pollici. La “R” sta ad indicare la costruzione radiale. 

Poi sulle gomme auto sono indicati due numeri e una sola lettera, prendiamo per esempio uno pneumatico Renault Zoe 195/55 r16 91h. In questo caso l’ultimo numero ovvero il 91 indica il carico mentre la h indica il codice della velocità, ovvero la velocità massima alla quale l’auto può viaggiare.

In particolare la lettera h corrisponde ad un massimo di 210 km orari, mentre con la y si indicano le gomme auto che possono raggiungere 300 chilometri orari in tutta sicurezza.

Gomme auto-Motori.news

Cosa c’è da sapere sulle gomme auto

È importante sapere che non possono essere montati pneumatici di carico inferiore al carico indicato sul libretto dell’auto. Si può invece montare sulla vettura una gomma che abbia indice superiore.

Quando si acquista un’auto si possono montare anche degli pneumatici che abbiano un indice di velocità superiore a quello indicato. Ciò che conta è che negli pneumatici invernali quindi m + s si arrivi ad un massimo di 160 chilometri orari. Gli pneumatici invernali vanno bene nel periodo tra il 15 ottobre ed il 15 maggio

Ad ogni modo è importante che sulla plancia sia attaccata una targhetta che ricordi che il valore è superiore a quello dei limiti consentiti sulle autostrade, oltre che superiore alla velocità indicata per l’auto.

Invece per quanto riguarda le gomme auto XL si tratta di pneumatici rinforzati, che soddisfano tutti i requisiti più importanti e che possono impiegare una maggiore pressione. Di conseguenza hanno una portata maggiore rispetto ai classici pneumatici.