Lo scambio del secolo tra Valentino Rossi e Lewis Hamilton è finalmente avvenuto nella giornata di lunedì 9 dicembre 2019. Il nove volte campione di MotoGP è salito a bordo di una Mercedes W08 del 2017, mentre il sei volte iridato di Formula 1 è salito in sella alla Yamaha M1. Lo storico scambio si è tenuto sul circuito Ricardo Tormo di Valencia, peccato però che non vi sono né foto né video che lo testimoniano. Il motivo? A quanto pare la Monster Energy, sponsor Yamaha e Mercedes ed organizzatrice dell’evento, sta girando un vero e proprio documentario sullo scambio dei mezzi tra i due piloti.  

Scambio Rossi-Hamilton, poche le informazioni ricevute

Ebbene sì Valentino Rossi e Lewis Hamilton hanno girato un documentario sullo scambio dei mezzi. Uno scambio tanto atteso e discusso fino a lunedì, una strategia mediatica da parte della Monster, che però alla fine ha tenuto tutto in gran segreto. Lo scambio tra i campioni di MotoGP e di Formula 1 è avvenuto lunedì scorso a Valencia ed è stata una lunga giornata, infatti è iniziata alle ore 9.00 del mattino e si è conclusa alle 17.00.

Stando alle indiscrezioni riportate dal ‘Corriere dello Sport’, il pilota che ha riscontrato maggiori difficoltà è stato Lewis Hamilton. Il britannico, infatti, così come già accaduto l’anno scorso ma in sella ad una Superbike, è stato vittima di una caduta scivolando lungo il circuito. Fortunatamente non ci sono state conseguenze. Tutt’altra storia, invece, per quanto riguarda Valentino Rossi. Il pesarese è un po’ più esperto, infatti, già precedentemente è salito a bordo di una Ferrari. Il ‘Dottore’ ha guidato una Mercedes W08 del 2017, dunque non quella con cui Hamilton si è laureato campione per la sesta volta. Il nove volte campione del mondo ha testato un modello ‘vecchio’ di Freccia d’Argento, in quanto le monoposto della scuderia tedesca delle ultime stagioni, non possono essere adoperate per usi fuori dai test ufficiali. Queste purtroppo sono le ristrettezze delle regole vigenti sui test della F1.

Al termine della giornata di scambio, il campione di Tavullia è salito in sella alla sua Yamaha M1 ed ha eseguito alcuni giri insieme ad Hamilton sul tracciato Ricardo Tormo.