Semafori, massima attenzione: succede sempre di notte ma non lo sa quasi nessuno

Una delle situazioni piu pericolose durante la guida, è in presenza dei semafori lampeggianti notturni cerchiamo di capire come affrontarlo.

Semafori di notte
Semafori di notte – Motori.News

Quando si è appena preso la patente difficilmente ci si è trovati ad affrontare un incrocio con il semaforo lampeggiante. Anche perché quando si frequenta la scuola guida non lo si può provare in sicurezza con l’istruttore accanto, dato che è presente soltanto nelle ore notturne e le autoscuole sono chiuse a quell’ora.

Ma anche chi possiede la patente già da un pezzo, può essere totalmente all’oscuro di questo tipo di segnaletica. Molte persone non amano guidare di notte, e non hanno mai visto il semaforo spento. Ma l’imprevisto può sempre succedere e, qualora vi capita di trovarvi in questa situazione, dovete essere in grado di affrontarla senza paura e in sicurezza.

Guidare di notte ha il vantaggio di avere meno auto che circolano, ma la presenza del poco traffico fa aumentare la velocità di chi guida, soprattutto negli incroci. Allora come ci si deve comportare in questa situazione e, cosa dice il codice della strada al riguardo?

Come si affronta il semaforo lampeggiante notturno

Vediamo come si approccia al semaforo notturno lampeggiante, ma prima ripassiamo cosa dice il codice della strada.

incrocio notturno
incrocio notturno – Motori.news

Articolo da analizzare è il n°41 del codice della strada sui segnali luminosi:

comma 17. In presenza di una luce gialla lampeggiante, di cui al comma 1, lettera i, i veicoli possono procedere purchè a moderata velocità e con particolare prudenza, rispettando le norme di precedenza.

Leggendo l’articolo del codice della strada, si capisce subito come si deve affrontare l’incrocio con semaforo lampeggiante.

Bisogna mantenere una velocità moderata, prestare massima attenzione e rispettare le norme di precedenza ovvero darla sempre a chi è alla vostra destra.

semaforo notturno
semaforo notturno – Motori.news

Ed ecco che anche la situazione più complicata si trasforma in una situazione molto semplice da affrontare. Basta veramente poco per evitare molti incidenti, conoscere le regole della guida su strada ed avere buon senso.

Ma perché di notte il semaforo smette di lampeggiare

Molte strade dalle 23:00 alle ore 07:00 vengono spenti proprio perché, secondo il nuovo codice della strada, è vietato tenere acceso l’impianto semaforico a tempo fisso. Durante il giorno, in presenza dell’elevato traffico, è indispensabile tenere attivo il semaforo per il corretto scorrimento del traffico. Ma di notte con la riduzione dei veicoli che circolano, lasciare il semaforo acceso può essere più pericoloso.

Quando non ci sono macchine che passano si è tentati nel passare l’incrocio anche non rispettando il semaforo rosso, e il semaforo verde darebbe quella sicurezza di passare a velocità sostenuta. Per evitare questa situazione, che può creare gravissimi incidenti, è più prudente tenerlo lampeggiante, cosi da far moderare la velocità a tutte le vetture.