Specchietti, vi siete mai chiesti perché sono divisi in due zone? Vi si aprirà un mondo

Gli specchietti delle auto, sono fondamentali quando si è alla guida, perché permettono di controllare al meglio la situazione nei paraggi della propria macchina.

Specchietto auto
Perchè lo specchietto dell’auto ha quella suddivisione – Motori.news

Quando si è alla guida, spesso si creano degli angoli ciechi, dietro i quali si può nascondere una moto o un’auto in fase di sorpasso, che difficilmente si notano se non si guarda direttamente.

Si corrono rischi importanti anche se gli specchietti retrovisori non sono posizionati nel modo corretto.

Gli specchietti sono importanti per una guida sicura per sé e per gli altri

Lo specchietto va controllato sempre prima di cambiare direzione, prima di fare manovra sia per la propria sicurezza, che per quella degli altri utenti. Lo specchietto laterale ha una piccola porzione che torna utile se sistemata correttamente perché consente di avere una totale visuale del retro della macchina. Uno specchietto regolato male, va a riflettere la propria auto, quindi non consente di avere chiara la situazione.

Bisogna sapere che i veicoli più grandi sono interessati maggiormente dai punti ciechi, ne hanno quindi di più. In questo caso bisogna cercare la soluzione e tentativo dopo tentativo trovare il modo per avere sempre la visuale chiara per evitare impatti. Il consiglio è cercare di avere sempre un contatto visivo con i conducenti degli altri mezzi quando possibile e di tenere sott’occhio entrambi gli specchietti, sia quello al centro, sistemato sopra, che quello laterale.

specchietti-Motori.news

Lo specchietto retrovisore in modalità notturna, ecco come metterlo e perché

Poi la seconda regola ha a che fare con lo specchietto retrovisore che di notte va regolato in modo particolare. Nessuno lo sa o forse ne sono a conoscenza in pochi, ma c’è una modalità che si chiama modalità notturna che non è affatto da poco o inutile. Questa modalità fa la differenza perché tiene al sicuro chi guida e chi viaggia dentro lo stesso mezzo, quando si guida di notte. Non molti riescono a guidare di notte a causa delle luci e dei riflessi, la soluzione che segue può essere d’aiuto molto di più di quanto si possa pensare.

Per vedere meglio chi è dietro e quali sono i movimenti, senza rimanere abbagliati dai fari, si va ad inclinare la linguetta che si trova sotto lo specchietto. In questo modo si vanno ad evitare o limitare i riflessi dei fari che possono abbagliare e causare incidenti. E’ importante il giorno dopo quando si va ad utilizzare la macchina, ricordarsi di sistemare la levetta come era prima, perché altrimenti guidare diventa un bel problema anche con la luce del sole.