Spia freni, guasto devastante all’impianto frenante: se è fatta così butti la macchina

Quando si accende una spia sul cruscotto della propria vettura, sono molte le persone ad andare letteralmente nel panico. In molti casi, però, queste segnalazioni possono essere dei semplici contatti oppure delle normali presenze all’accensione del motore. In altri casi, però, la spia può segnalare davvero la presenza di una anomalia. Come capire se realmente l’auto è in pericolo? Andiamo a scoprire tutte le informazioni su una particolare spia riguardante i freni. Ecco tutto quello che devi sapere.

Spia freni
Spia freni – Motori.News

Quando si accende il quadro e, successivamente il motore dell’auto, è normale che sul cruscotto si accendano tutte le spie. Dopo pochi secondi, però, il corretto funzionamento di ogni elemento presuppone che esse si spegnino. Alcune volte, però, non è così. Una o più spie possono rimanere accese per qualche secondo in più, oppure in modo fisso. Cosa fare?

Ogni spia è diversa e informa su una possibile anomalia riguardante una precisa parte della propria auto. Esse possono segnalare eventuali problemi al motore, al serbatoio del carburante, un livello di olio non ottimale e molto altro ancora. Oggi prendiamo in riferimento l’accensione di una spia particolare. Ci riferiamo a quella dei freni.

Essa è di colore rosso e presenta un cerchio con all’interno un punto esclamativo. Nella maggior parte dei casi, tale spia non è assolutamente preoccupante. Infatti, essa si accende quando il freno a mano è inserito. Quindi, rappresenta una semplice informazione su questo importante accessorio inserito.

Il freno a mano è sempre consigliato inserirlo quando si parcheggia l’auto, a prescindere dalla pendenza della strada. Ma che cosa accade se questa spia resta accesa anche quando la macchina è in movimento? Ecco tutti i dettagli su questo argomento.

Spia dei freni, ecco tutto quello che devi sapere per evitare qualsiasi problema

Alcune volte può capitare di mettere in moto la propria auto e di scordarsi di abbassare il freno a mano. La macchina potrebbe partire ugualmente, ma è una mossa assolutamente sconsigliata da fare per non causare guasti per questa dimenticanza. La spia del freno a mano non si spegnerà e sarai informato sulla tua dimenticanza.

Spia freni
Spia dei freni: ecco quando devi preoccuparti – Motori.News

Ma cosa accade se tale spia dovesse rimanere accesa sul cruscotto senza il freno a mano inserito? Se hai abbassato il freno a mano e stai guidando normalmente come sempre, allora la spia che abbiamo appena citato si dovrà sempre spegnere. Alcune volte, però, essa non si spegnerà. Ciò potrebbe essere dovuto a un semplice contatto oppure a qualcosa di molto più serio.

Come prima cosa, consigliamo di accostare a bordo strada e di spegnere il motore. Dopo qualche secondo, sarà possibile riaccendere il motore e vedere se la spia presupponeva un semplice contatto oppure no. Nel primo caso, essa non sarà più presente sul cruscotto. Puoi, quindi, continuare a guidare come se nulla fosse. Nel secondo caso, invece, la spia potrebbe essere sinonimo di anomalia all’impianto frenante.

Come in tutti i casi di accensione di una spia, la gravità del problema non si saprà senza aver portato prima la macchina in officina. Qui, i meccanici faranno una diagnosi sull’anomalia all’impianto frenante.

Spia freni
Spia freni – Motori.News

La spia potrebbe indicare un livello del liquido dei freni inferiore rispetto allo standard oppure un guasto al galleggiante ubicato nella vaschetta del liquido appena menzionato. In altri casi, invece, l’anomalia potrebbe riguardare effettivamente il freno a mano, il quale resta inserito anche dopo aver abbassato la leva. Una visita dal tuo meccanico di fiducia chiarirà tutto.

Chiudiamo con un consiglio. Se noti la presenza di questa spia dei freni, fermati immediatamente. Guidare con dei freni non perfettamente funzionanti potrebbe seriamente mettere a rischio la tua incolumità e quella di tutte le altre persone presenti in strada.