Targa smarrita, questo errore ti costa molto caro: perdi un sacco di soldi corri a fare questo documento

Tra gli imprevisti che possono capitare a un conducente c’è la perdita della targa dell’auto. Una problema che richiede di agire nel momento giusto per evitare multe.

Targa smarrita questo errore ti costa molto caro
Targa smarrita – motori.news

La perdita della targa di un’auto può verificarsi se non è fissata correttamente, probabilmente a causa dell’usura dei rivetti o delle viti non riescono più trattenerla nel porta targa.

Comprendiamo perfettamente che l’immatricolazione richieda l’assegnazione di una targa al veicolo in questione. In caso di smarrimento, furto o distruzione di entrambe o solamente di una delle targhe, il titolare della carta di circolazione dovrà denunciare l’accaduto alla Polizia entro 48 ore dal fatto.

Quindi, scopriamo cosa fare nel dettaglio se hai perso il numero della tua auto per strada, che sia un’auto o una moto.

La prima cosa che devi fare: la denuncia

Se hai perso la targa, sia che si sia staccata durante la guida, sia che sia stata effettivamente rubata, la prima cosa che devi fare è denunciarla. Segnalare alle autorità aiuta a proteggerci dai problemi legati all’uso illegale delle nostre targhe da parte di terzi.

smarrimento targhe
Smarrimento targhe – motori.news

È anche utile annotare qualsiasi dettaglio che possa aiutare al ritrovamento, e cioè quando ti sei accorto della mancanza della targa o il percorso che hai fatto. Il periodo stabilito per legge per la ricerca di una targa è di circa 15 giorni. Sarà quindi necessario procedere con una nuova immatricolazione del mezzo e la re-iscrizione al PRA.

Cosa ti occorre per la re-immatricolazione

Non è una procedura burocratica complessa. Tutto quello che devi fare è recarti in una delle tante agenzie di immatricolazione delle auto che puoi trovare in tutto il paese nota come STA, Sportelli Telematici dell’Automobilista.

Scopriamo insieme cosa bisogna avere per immatricolare nuovamente un’auto dopo aver perso la targa: il certificato di proprietà, la carta di circolazione del veicolo, copia del documento d’identità, copia della denuncia, una delle due targhe rimaste (in caso la perdita riguardi solo la parte posteriore o anteriore).

targa auto
Targa auto – motori.news

Ora invece vediamo quali sono le sanzioni per la dimenticanza a casa del libretto di circolazione del veicolo.

Il costo di una targa nuova

Il costo di una nuova targa per sostituirne una smarrita supera solitamente i 100 euro. I costi necessari si dividono in imposta di bollo e in un costo fisso, a cui si aggiunge un costo a seconda del tipo di veicolo.

27€ per le spese ACI, 32€ per l’imposta di bollo per iscrizione al PRA, 10,20€ per la re-immatricolazione Motorizzazione Civile e 32€ per il bollo.

Come sono i tempi per avere una targa nuova?

A parte l’emergenza coronavirus, il tempo di attesa è solitamente di una settimana. Ovviamente ricorda che non puoi muoverti senza targa. Se hai fretta, puoi sempre richiedere la targa temporanea allo Sportello Telematico dell’Automobilista. Il rilascio è immediato e costa meno di 30 euro.