The Grand Tour – episodio 4

Quarto appuntamento con The Grand Tour, programma di motori condotto dal trio Clarkson-May-Hammond, targato Amazon, già diventato un vero e proprio cult. Studio itinerante che anche stavolta fa tappa a Withby nel Regno Unito, per un episodio che si spera possa ripetere le atmosfere esaltanti del precedente.

Puntata all’insegna dell’ambiente e dell’ecosostenibilità, in cui i tre conduttori devono affrontare la difficile prova di costruire e personalizzare una vettura che si dimostri meno inquinante possibile. Una gara “eco-friendly” che lascia sbizzarrire Clarkson e co., liberi di mescolare come di consueto ironia e genio.

E se proprio Clarkson punta sulla pelle di animale che usa per ricoprire la sua vettura; nasconde poi carne fresca dentro il mezzo, che come prevedibile è andata subito a male. Per Capitan Slow (soprannome di May), invece la scelta di usare il fango, Hammond scommette invece su piante e fiori.

Spazio anche per una comparazione tra le bellissime BMW M4 GTS e Porsche 911 GT3 RS, testate con minuziosità da Clarkson. E sempre la BMW è la protagonista del giro di pista, e fa registrare un tempo che si aggira attorno al minuto e 22 secondi.

Le gag e la trovata dei mezzi ecosostenibili funzionano e l’episodio scorre piacevolmente veloce.