Trasporto in ambulanza, non è più gratis: il prezzo è altissimo se la chiami

Il trasporto in ambulanza è gratuito, questo è ciò che pensiamo tutti da sempre. In realtà non è propriamente così, semplicemente non tutti siamo correttamente informati eppure dovremmo esserlo. Questo consente di non cadere in errore. 

Trasporto in ambulanza
Trasporto in ambulanza- Motori.News

Il servizio delle ambulanze è gratuito soltanto quando i casi sono veramente urgenti. In tutte le altre ipotesi il trasporto va pagato, in particolare quando l’utente avrebbe potuto raggiungere tranquillamente, in maniera autonoma, l’ospedale,

E’ un servizio gratuito quando il malato è realmente impossibilitato a raggiungere l’ospedale con mezzi propri o quando sta seriamente male. Tutti gli altri casi invece richiedono il pagamento di un ticket sanitario. Il pagamento del servizio è richiesto per scoraggiare tutti coloro che chiedono di essere trasportati in ambulanza in assenza di urgenza reale, soltanto per questione di leggerezza.

Quando il servizio di ambulanza dell’ospedale si paga e quando invece è gratuito

Bisogna sapere che il servizio è a pagamento in tutte le regioni d’Italia, ma non in tutte è richiesta la stessa somma. Si paga quando l’intervento non viene disposto dal 118, quando non ci sono le condizioni di urgenza o di emergenza per richiederlo, quando il paziente può essere trasportato con altri mezzi senza richiedere l’intervento di infermieri, assistenti o medici. Oppure quando dopo il trasporto alla fine non richiede un ricovero ospedaliero, per cui le condizioni del paziente non sono affatto gravi o preoccupanti.

L’ambulanza si paga anche quando la chiamata arriva a seguito di assunzione di alcol, oppure quando alla prima richiesta di intervento del mezzo di soccorso il paziente si rifiuta di salire a bordo e poi avanza una seconda volta la richiesta di soccorso tramite ambulanza. Infine, viene richiesto il pagamento quando tramite servizi automatici si richiede l’intervento urgente dei sanitari, senza un reale motivo, quindi per errore.

ambulanza-Motori.news

Quanto si paga l’intervento dell’ambulanza e dei medici

Il costo del trasporto varia, tenendo conto di tanti fattori. Ovviamente il primo ha a che fare con la regione di riferimento, il secondo con tariffe applicate dall’associazione che si presta a svolgere il servizio.

In genere il trasporto costa €150 se a bordo non c’è il medico, si passa poi a 250€ se si tratta di un’ambulanza con i medici all’interno. Quando il trasporto in ambulanza avviene in maniera gratuita, prima di tutto il medico si accerta delle condizioni del beneficiario, per verificare che l’urgenza sia stata reale e che l’utente non avesse altri modi per raggiungere l’ospedale. Per chiamare l’ambulanza usufruendo del servizio gratuito, quindi, devono esserci determinate condizioni.