Tre bonus che ti faranno risparmiare una barca di soldi sulla tua auto, che aspetti: fai richiesta SUBITO

Tre bonus stanno per arrivare e per cambiare la vita degli italiani che si ritrovano in difficoltà a causa del caro vita e dell’aumento dei prezzi dovuto alla pandemia e alla guerra Russia Ucraina.

Tre bonus
Tre bonus – Motori.news

Le famiglie hanno bisogno di aiuti, per arrivare alla fine del mese. Per questo l’acquisto di auto nuove, non fa parte delle priorità di nessuno, nemmeno di chi deve davvero fronteggiare la spesa per necessità. Si cerca di correre ai ripari e rimediare dove possibile per posticipare un po’ l’acquisto.

Per tutti questi motivi, lo Stato ha pensato di proporre agli italiani, tre aiuti che possono sostenere chi ha bisogno in diverse situazioni, per il cambio auto, per il pagamento delle tasse, quali bollo e assicurazione.

tre bonus-Motori.news

Bonus per sostituire l’auto vecchia con quella elettrica

Il primo bonus è quello da €7500, che permette di acquistare l’auto elettrica a prezzi assolutamente convenienti. Si può usufruire del bonus acquistando un’auto elettrica e rottamando la vecchia auto. Essendo però che non tutti puntano ad avere un’auto elettrica in casa, perché ci si fida molto di più delle auto a benzina o di quelle a diesel, questo bonus interessa poco. Così ne sono arrivati altri due che fanno la differenza.

Sono certamente più convenienti e interessanti perché hanno a che fare con il bollo e con  le assicurazioni che da sempre hanno costi veramente elevati che non tutti riescono a sostenere. Il primo bonus viene erogato a tutti coloro che beneficiano del retrofit, si tratta di 3500€ che possono essere sfruttati per sostituire il motore inquinante con uno elettrico più moderno, ecologico e sicuramente più performante. Quindi chi ne fa uso può cambiare un importante componente dell’auto vecchia, mantenere sempre la stessa, essendo come una nuova.

Risparmio bollo auto e assicurazione

La terza opzione di risparmio è del 20% e riguarda esclusivamente il bollo auto. Lo sconto si può ottenere soltanto se si paga con domiciliazione bancaria. Mentre per avere un risparmio del 100%, si deve acquistare o un’auto elettrica oppure un auto d’epoca o infine godere della legge 104.

La stangata del 2022 arriva con le assicurazioni, che sono sempre state parecchio care, ma che quest’anno raggiungeranno cifre assurde, mai viste. Il prossimo anno addirittura si prevedono rincari ancora più importanti. In particolare, gli aumenti riguarderanno la regione Puglia e qualche altra Regione. Ma niente paura, chi sa usare internet, sa come navigare per risparmiare più che si può. Oggi è possibile richiedere i preventivi online per scegliere l’assicurazione più conveniente, essendo coperti e pagando meno possibile.