Truffa in Autostrada, mai fermarsi per il caffè: ti fanno rimpiangere tutto quanto

La sosta all’Autogrill è uno dei momenti maggiormente piacevoli di un lungo viaggio in autostrada. Ma è sempre bene tenere gli occhi aperti e stare in guardia. Il motivo? La presenza di alcuni malintenzionati che potrebbero farti passare momenti non proprio piacevoli. Come agisce la cosiddetta ‘banda dell’Autogrill’? Ecco tutto ciò che devi sapere per non rischiare nulla.

Truffa in autostrada
Truffa in autostrada – Motori.News

A tutti quanti sarà capitato di fermarsi almeno una volta in Autogrill a ogni viaggio di parecchie ore in autostrada. Una tappa irrinunciabile per ‘spezzare’ la monotonia del viaggio e rifocillarsi dopo molto tempo seduti in macchina. Ma che rischio c’è nel sottovalutare un problema durante la sosta? Ecco tutto quello che c’è da sapere per non farsi MAI trovare impreparati.

In Autogrill si può pranzare, cenare, prendere un caffè al bancone, girare per gli scaffali alla ricerca di un prodotto introvabile altrove, andare in bagno e molto altro ancora. Un luogo per riposarsi e – come detto – per staccarsi dal volante per qualche minuto. Ma devi sempre fare attenzione a una mossa da non fare mai.

Non vogliamo metterti timore, ma è bene che tu sappia che da diverso tempo fuori da alcuni Autogrill posti sulla rete autostradale del nostro Paese agisce una vera e propria banda di criminali, in grado di agire con una strategia ben collaudata per farti passare minuti non proprio piacevoli. A cosa ci riferiamo? Ecco tutti i dettagli su questa vicenda e cosa non devi sottovalutare MAI.

La ‘banda dell’Autogrill’: ecco come agisce per mettere in pratica il loro piano criminale

Le truffe sono, purtroppo, all’ordine del giorno. Sono sempre di più i ladri e i malintenzionati che si arricchiscono alle spalle di persone per bene. Ma la truffa che menzioniamo oggi ha un sapore diverso dalle altre, proprio per la sua particolarità e per un piano specifico ben collaudato dalla ‘banda dell’Autogrill’. Ecco come agiscono e come difendersi.

Ruota bucata truffa Autogrill - Motori.News
La truffa della ruota bucata in Autogrill: ecco cosa devi sapere per non farti fregare – Motori.News (Fonte: Google)

Questa banda agisce nel momento esatto in cui il conducente e i passeggeri di un veicolo entrano all’interno dell’Autogrill dopo aver lasciato la macchina al parcheggio. Essi non perdono tempo per bucare una o più ruote della vettura. Una volta che le persone tornano in macchina e si accorgono del problema alle gomme, ecco che si fanno incontro i ladri con la finta mossa di venire in soccorso dei malcapitati.

I ladri non agiscono mai in solitaria, ma sempre in gruppi di almeno tre o quattro persone, in modo tale da poter ‘differenziare’ le loro mosse in contemporanea. In questo modo alcuni di loro fanno la mossa di aiutare il conducente del veicolo a capire quale sia il problema alle ruote, mentre gli altri agiscono indisturbati per rubare tutto quello che c’è all’interno della vettura.

Il consiglio che diamo è sempre quello di declinare l’aiuto di queste misteriose persone generose presenti fuori dall’Autogrill. Il rischio di incappare in una spiacevole truffa, infatti, è dietro l’angolo. Oltre alla beffa di subire il danno alle gomme, potresti ricevere anche una rapina.

Un altro consiglio che possiamo dare, è quello di accertarsi sempre della presenza delle telecamere e di parcheggiare la vettura in modo che essa possa essere inquadrata. Chiudiamo dicendo come queste bande di malintenzionati non agiscano solo fuori dagli Autogrill, ma anche nei parcheggi dei supermercati o dei grandi centri commerciali. Sono stati, infatti, già segnalati episodi analoghi. State sempre in guardia, quindi.