Valentino Rossi, crollano le accuse nei confronti dell’ex manager

L’ex manager di Valentino Rossi, Luigino ‘Gibo’ Badioli, assolto dopo una causa giudiziaria durata tre anni.

Valentino Rossi (Ansa)
Valentino Rossi – Motori.News

Si chiude dopo tre anni la causa giudiziaria che ha visto coinvolto il 64enne Luigino ’Gibo’ Badioli, storico ex manager di Valentino Rossi. Una vicenda che ha tenuto sotto scacco l’ex manager romagnolo, accusato di aver puntato una pistola, regolarmente detenuta, ad una donna con l’intento di spaventarla.

Una lite per motivi economici che ha spinto l’amica di Badioli a rivolgersi alle forze dell’ordine per denunciarlo. Ma dopo una lunga causa in tribunale ne è uscito completamente pulito e la versione accusatoria è crollata, grazie anche alla difesa dei suoi due legali, Giulio Basagni e Armando D’Apote, come riportato dal quotidiano locale ‘Il Resto del Carlino’.

L’ex manager di Valentino Rossi assolto

Valentino Rossi (Ansa)
Valentino Rossi – Motori.News

Luigino Badioli è stato manager di Valentino Rossi dal 1996 al 2007, ha fatto da intermediario tra il fuoriclasse della MotoGP e il mondo, curando anche le relazioni con i media. Va anche a lui una parte del merito di un successo senza precedenti, che ha portato alla vittoria di nove titoli mondiali e alla nascita di una delle leggende sportive più accreditate al mondo. Fino al 2007, quando la collaborazione tra i due è terminata.

Badioli era indagato per violenza privata, minaccia aggravata, detenzione abusiva di munizioni per la pistola e omessa custodia di armi. A denunciarlo la donna che si è sentita minacciata, ma la testimonianza non ha retto alla prova dei fatti, da qui la decisione del Tribunale di Rimini di ritenere “Gibo” estraneo ai fatti.

Intanto per Valentino Rossi sono giorni di relax a bordo del suo nuovo yacht. Dopo aver trascorso alcuni giorni a Ibiza insieme a Francesca Novello e ad alcuni amici ristretti, ha fatto tappa in Croazia. Nei prossimi giorni il Dottore ritornerà sulla terraferma in vista del prossimo impegno professionale: dal 27 al 31 luglio correrà la 24 Ore di Spa, appuntamento cardine del campionato Fanatec GT WCE, dove quest’anno ha debuttato a bordo della Audi GT3 del team belga Wrt. Finora il suo miglior risultato è stato il 5° posto, ma siamo certi che presto lo rivedremo sul podio anche con le quattro ruote.