Il mondiale di MotoGP tornerà di nuovo in pista questo weekend e lo farà per la seconda volta consecutiva sul circuito del Red Bull Ring, dove domenica 23 agosto andrà in scena il Gran Premio di Stiria 2020. I piloti, dunque, sono pronti a sfidarsi ancora sul tracciato austriaco con il quinto appuntamento della stagione.

Lo scorso GP d’Austria a conquistare un’importante vittoria è stato Andrea Dovizioso in sella alla Ducati ufficiale. Sul podio insieme al pilota di Forlì, che proprio alla vigilia dello scorso GP di Spielberg ha annunciato l’addio a fine stagione alla rossa di Borgo Panigale, sono saliti Joan Mir (Suzuki) e Jack Miller (Ducati Pramac).

I due piloti più attesi al prossimo GP di Stiria sono Valentino Rossi e Maverick Vinales, entrambi del team Yamaha ufficiale. Il pesarese e lo spagnolo hanno rischiato di perdere la vita, sono stati davvero molto fortunati e sicuramente miracolati.

Entrambi, infatti, sono usciti indenni in seguito al pauroso incidente avvenuto tra Johann Zarco e Franco Morbidelli. Le loro moto dopo il contatto avvenuto a 300km/h erano delle vere e proprie schegge impazzite che hanno letteralmente sorvolato le teste del #46 e del #12. Al termine della gara Rossi ha chiuso con un ottimo 5° posto, mentre Vinales in decima posizione.

Valentino Rossi vuole andare oltre il 5° posto

Valentino Rossi è più che certo che al GP di Stiria può fare molto meglio di un 5° posto. Il nove volte campione del mondo, stando a quanto riportato da ‘fanpage.it’, ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui il Dottore ha parlato della scorsa a spaventosa gara e di quella del prossimo fine settimana.

Secondo il campione di Tavullia lo scorso GP è stato spaventoso. Alla fine tutti stanno bene e questa è la cosa principale, ma c’è una lezione per i corridoi. Valentino Rossi ha spiegato che tutti i piloti si divertono tanto in pista cercando di finire davanti, si divertono nei duelli, ma alla fine la sicurezza di ognuno e quella altrui è più importante di qualsiasi posizione guadagnata.

Il numero 46 ha poi aggiunto e concluso l’intervista parlando della prossima gara di Spielberg:

“Con la sicurezza in testa, penso che tutti noi potremo goderci questo prossimo GP ancora di più. Ho fatto una buona gara domenica scorsa: il quinto posto andava bene, ma penso che possiamo fare di meglio. Vediamo cosa possiamo fare questo fine settimana“.

Alla vigilia del GP di Stiria è intervenuto ai microfoni anche Maverick Vinales, che ha replicato il pensiero del suo team-mate Valentino Rossi: “Le sensazioni di domenica scorsa erano un po’ miste. Siamo stati molto fortunati a non essere rimasti feriti nell’incidente tra Zarco e Morbidelli, ma sono deluso per com’è andata la gara. Per fortuna, questa domenica abbiamo un’altra occasione per dimostrare quello che possiamo fare. Il mio passo era davvero buono verso la fine.”

Lo spagnolo ha poi aggiunto che secondo lui se lavorano sodo potranno recuperare alcuni punti in campionato. Questo è il loro obiettivo.