Gerhard Berger, capo del DTM (Deutsche Tourenwagen Masters) nota serie automobilistica per vetture turismo, oltre alla wild card Andrea Dovizioso per la tappa di Misano in programma dal 7 al 9 giugno, vorrebbe anche Valentino Rossi.

L’ex ferrarista Berger si ritiene molto contento per essere riuscito ad avere Andrea Dovizioso, pilota Ducati in MotoGP, come wild card del prossimo DTM di Misano. Il suo sogno però è quello di avere come ospite speciale anche il nove volte campione del mondo Valentino Rossi. Così il capo del DTM ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito durante un’intervista rilasciata ad ‘Autosport’. Queste le parole di Berger riportate da ‘skysport.it’:

“Ci abbiamo provato, devo essere sincero: il mio sogno era avere Valentino con la BMW e Dovizioso con l’Audi. Per adesso ho realizzato metà del mio sogno, magari l’anno prossimo riuscirò a realizzarlo per intero”.

Valentino Rossi al DTM, è il sogno di Berger

Il capo del DTM è chiaro che il suo sogno nel cassetto porta il nome e cognome di Valentino Rossi. Già in una vecchia intervista del 2017, Berger espresse il desiderio di portare il campione di Tavullia nel campionato tedesco delle auto da turismo. Questo fu il suo messaggio:

Lo metterei io stesso in macchina potendo, è una bella idea, siamo disponibilissimi a realizzarla anche se non è semplice”.

Dovizioso pilota Audi nel DTM di Misano

Il pilota di Forlì sarà impegnato il weekend dal 7 al 9 giugno sul circuito di Misano dedicato in memoria di Marco Simoncelli per disputare la gara italiano del DTM. Andrea Dovizioso gareggerà con il team Audi a bordo di una RS5, cui motore di 2.0 litri è composto da quattro cilindri ed è in grado di erogare 610 CV e 640 CV con il ‘push to pass’. La vettura in soli 2,8 secondi raggiunge la velocità da 0 a 100 km/h, fino ad un’accelerazione massima di 300 km/h. Una bella esperienza per il ducatista, chissà se il prossimo anno non ci sarà anche Valentino Rossi. Lo scopriremo!