Viaggio in moto: ecco cosa controllare per partire in tutta sicurezza | Non farti trovare impreparato

Chi ama l’avventura, per le vacanze sceglie un viaggio in moto. Avventura sì, ma in totale sicurezza e comfort: prima di partire, dovrai prepararti nel modo giusto e non dimenticare gli elementi essenziali.

Viaggiare in moto
Viaggiare in moto, ecco cosa ricordarsi di controllare – Motori.news

Dovrai controllare con cura le condizioni generali della tua moto per evitare brutte sorprese on the road. Successivamente, riempi il bagaglio della due ruote con intelligenza, senza lasciare nulla al caso. Buon viaggio!

Viaggio in moto: come preparare la due ruote

Prima di partire, dovrai fare un check-up generale della due ruote verificando le condizioni di ammortizzatori, catena, cinghie, filtri, sospensioni, livello dei liquidi. Viaggiare in sicurezza deve essere la tua prima preoccupazione.

Se non sei in grado di valutare lo stato di usura e l’affidabilità delle gomme, ti conviene comprarle nuove scegliendole in base al viaggio che dovrai affrontare (clima, carico, tracciato, ecc.). Il casco, al contrario, deve essere già collaudato: comprarlo nuovo potrebbe essere una fregatura perché potresti accorgerti tardi di eventuali difetti e sarebbe un guaio. Per un viaggio sicuro e confortevole, preferisci un casco modulare o integrale. Non dimenticare di acquistare un buon paio di guanti, sono fondamentali per la sicurezza.

Viaggio in moto: come preparare i bagagli

Che si tratti di valigie da moto rigide, morbide o semirigide, il trucco è viaggiare il più leggeri possibile cercando di non caricare troppo il bagaglio. Si tratta di un peso che inciderà lungo tutto il tragitto sul comportamento della due ruote, quindi bisogna regolarsi con il carico.

Innanzitutto, sistema in fondo al bagaglio i documenti indispensabili per partire (permessi, assicurazioni aggiuntive, libretto d’istruzioni della moto, ecc.).

Viaggio in moto
Viaggiare in moto – Motori.news

Subito dopo, metti in valigia tutto ciò che potrebbe servirti per risolvere problemi ‘tecnici’ ed imprevisti (pinza, cacciavite, chiavi inglesi, fascette, torcia, cavi per la ricarica USB, powerbank, ecc.). Aggiungi liquido lubrificante, nastro americano ed un kit per la riparazione delle gomme: devi essere preparato a tutto.

Se il tuo bagaglio è abbastanza spazioso, inserisci anche un litro d’olio motore per il massimo dell’autonomia e non dimenticare una riserva d’acqua. Per prudenza, porta con te una chiave di scorta della moto da custodire in un luogo sicuro.

Ora sistema i vestiti, che vanno aggiunti per ultimi, se resta spazio sufficiente. Porta con te gli indumenti necessari: tuta o giacca anti-acqua, 2 maglie tecniche, un paio di calzini di scorta, scarponi impermeabili.