Volkswagen rinnova per il 2023 il pick-up Amarok che diventa sempre più “americano”

La Volkswagen è pronta per il 2023 alla seconda generazione del pick-up Amork, le ultime indiscrezioni la vedono molto “americana”. 

Volkswagen pick-up Amarok
Volkswagen pick-up Amarok – Motori.News

La casa tedesca è pronta a mostrare al mondo il suo secondo Pick-up Amarok, frutto di una collaborazione con una casa automobilistica a stelle e strisce. Il nuovo mezzo Volkswagen cercherà di essere più confortevole per i passeggeri ed avere una capacità di carico maggiore a quella di adesso. Il marchio però ha già specificato che la vettura potrebbe diventare elettrica in futuro, scopriremo anche lì il motivo.

Di quale casa stiamo parlando? Vediamo anche le caratteristiche del Pick-up

La Volkswagen ha aperto ad una collaborazione con la casa statunitense, Ford. I due marchi si passeranno alcuni elementi per la realizzazione dei loro mezzi, da una parte appunto l’Amarok, dall’altra il Ford Ranger. I mezzi avranno in comune alcune parti, come: telaio, sospensioni, trasmissioni, parti di carrozzeria e gli interni. la collaborazione più importante riguarda il pianale che utilizzerà, che sarà il T6 del Ranger. le due aziende di automobili sono sicure della collaborazione, visto che andrà ad unire i punti di forza dei due mezzi, oltre che al guadagno commerciale.

Il Pick-Up tedesco avrà due tipi di proposte, potrà essere venduto sia con una cabina singola, che con una cabina doppia. Ci saranno poi cinque tipi di allestimento, con le più accessoriate che saranno Pan-America e Aventura. Con la seconda generazione il carico utile passa a 1.200 Kg, invece quella di traino arriverà ai 3.500 kg.

Amarok in funzione
Amarok che prova un fuoristrada – motori.news

La lunghezza sarà di 5,3 metri ed avrà un’altezza che arriverà ad 1,80 metri, per quanto riguarda la larghezza saremo sul 1,90 metri. I cerchi invece variano a seconda il modello che si è scelti, e saranno o da 17 o da 21 pollici. Le versioni, avranno diverse assistenze di guida, che arriveranno ad un numero di 30, per le più costose, che sarà supportato anche dai fari Matrix a LED. la vettura avrà su tutta le versioni, il sistema infotainment, della Ford, cioè il SYNC 4.

Amarok che effettua test
Amarok che sta effettuando dei test – motori.news

Ci sarà anche una versione elettrica subito o in futuro?

La versione elettrica dell’Amarok al momento non è ancora in programma. La Volkswagen ad oggi non è pronta ad offrire un’adeguata autonomia elettrica per questo tipo di mezzo, nemmeno in versione Plug-in. La società però fa sapere che vuole trasformare il veicolo in elettrico, e cercherà di creare una piattaforma in grado di ospitare il pacco batterie e il powertrain. la ricerca avrà bisogno di tempo ma sapendo quando la casa tiene alla mobilità elettrica nulla è scontato.