Il connubio Willi Motorsport by Ebimotors, nato quasi per scommessa ad inizio anno per partecipare a gare di durata, ha fatto centro. E lo ha fatto in maniera eclatante in una delle gare più difficili sul panorama internazionale per le vetture a ruote coperte. E’ arrivata infatti la vittoria alla 24 ore Hankook di Barcellona. Difficile prova del challenge 24h Series organizzato da Creventic.

Broggi, Sergiu e De Castro sul podio di Barcellona

A conquistare i primo gradino del podio della classe 991 sono stati i bravissimi Fabrizio Broggi, Sergiu Nicolae e Sabino De Castro. La variopinta Porsche 911 GT3 Cup di seconda generazione ha conquistato inoltre l’ottavo posto assoluto nella corsa, davanti anche ad equipaggi di classe GT3. Un trionfo meritato ed ottenuto grazie alla bravura dei tre piloti ed all’inestimabile lavoro del team.

Un plauso va infatti agli infallibili meccanici del team di Enrico Borghi che sono stati capaci, nell’ultimo periodo, di smontare e controllare ogni singolo pezzo dell’auto che aveva terminato la precedente prova ad Hockenheim con problemi meccanici.

I tre driver hanno poi fatto la loro parte con degli stint di gara veloci e precisi. Bravi tutti e tre a saper dribblare abilmente il traffico in pista, le insidie notturne e la fatica che si è fatta sempre maggiore ora dopo ora.

L’auto di Willi Motorsport by Ebimotors in uno scatto notturno

Una prova estenuante quella dominata da Willi Motorsport by Ebimortors, con quasi 3.100 km portati a casa (662 giri del circuito del Montmelò) e ben 19 giri di vantaggio sulla seconda classificata di classe.

Il lungo fine settimana del team era iniziato già giovedì 2 settembre con i primi test. Poi tutto un dritto con le prove ufficiali, le qualifiche ed i test serali. Infine la gara con le interminabili 24 ore di corsa che hanno visto la Porsche di Willi Motorsport by Ebimotors rimontare posizione dopo posizione, con una leadership di classe mai in bilico, e con una rimonta dal quindicesimo all’ottavo posto assoluto.

Insomma tutti i componenti della squadra possono dirsi pienamente soddisfatti per questa vittoria che è stata costruita dall’eccellente gruppo, giro dopo giro.