La moda automobilistica del momento è rappresentata dai suv. La loro quota di mercato, considerando tutte le categorie (dai piccoli crossover, ai mastodontici bestioni lunghi oltre 5 metri) sfiora ormai il 40 %. Questi dati si riferiscono all’Italia, ma in Europa la situazione non è molto differente. Vi sono in commercio crossover dalle caratteristiche prettamente cittadine e suv con motori da supercar. Il famoso tuner svizzero Novidem ha voluto dar vita alle versioni ancor più potenti di due tra i suv di taglia media più prestazionali presenti sul mercato. Stiamo parlando dell’Alfa Romeo Stelvio QV e della BMW X3 M.

BMX X3 M 630 BY NOVIDEM

La BMW X3 M Competition, provata in pista sul circuito Tazio Nuvolari dall’amico pilota Tommy Maino, adotta di serie un 3.0 litri turbo a 6 cilindri da 510 CV con una coppia di 600 Nm. L’auto è già veloce ed appagante nella sua versione di serie. Il tempo fatto segnare sulla pista di Cervesina (PV) è stato di 1’32″11. Di seguto il video preso dal suo canale Youtube:

Novidem ha saputo “tirar fuori” dal suv della Casa bavarese altri 120 CV, sino ad arrivare a quota 630 CV. E’ cresciuta anche la coppia sino a toccare i 750 Nm. Gli interventi dedicati alla vettura hanno interessato princpalmente la centralina, rimappata, l’impianto di scarico, sostituito interamente con uno in titanio e l’impianto frenante. Sono state adottate infatti le pastiglie da corsa Pagid SRL. La BMW X3 M 630 by Novidem monta pneumatici Yokohama 052.

ALFA ROMEO STELVIO R

Rispetto all’Alfa Romeo Stelvio QV che monta il 2.9 litri V6 turbo da 510 CV ed alla 575 by Novidem che vi abbiamo presentato la settimana scorsa, il tuner svizzero ha ulteriormente alzato l’asticella proponendo la Stelvio R. L’auto è un’elaborazione della già performante 575. La potenza rimane la stessa pari a 575 CV. L’auto è stata, però, ulteriormente alleggerita eliminando i sedili posteriori. Sono stati cambiati i dischi dei freni anteriori, ora da 400 mm di diametro, abbinati alle pastiglie da gara Pagid SRL.

Vi proponiamo intanto nuovamente il video della Stelvio 575:

Sperando che l’epidemia da Coronavirus possa permettere una riapertura delle attività e dei circuiti, auspichiamo di poter portare in pista le due creazioni di Novidem per vedere sino a quanto potranno avvicinarsi, se non superare, il primato tra i suv attualmente detenuto dalla Lamborghini Urus.