Molte delle scadenze riguardanti tasse e controlli da effettuare sui propri veicoli sono state prorogate a causa del Coronavirus. Di seguito vi proponiamo uno schema semplificato di quanto previsto per gli adempimenti principali come bollo auto, revisione, etc.

Riguardo al bollo auto sono 10 le regioni che hanno sospeso il pagamento della tassa a causa del Coronavirus. Queste sono tutte le informazioni:

La regione Emilia Romagna ha disposto che il bollo auto in scadenza nei mesi di marzo ed aprile 2020. Questo può essere pagato entro il prossimo 30 giugno, senza costi aggiuntivi. Il Piemonte sospeso sanzioni, interessi ed oneri aggiuntivi di qualsiasi specie e natura per il pagamento entro il 30 giugno 2020: Il bollo dei mesi di marzo, aprile e maggio sarà da saldare entro il 30 giugno.

La Lombardia ha stabilito per tutti coloro che hanno domicilio fiscale, sede legale o operativa in regione la sospensione fino al 30 giugno di bollo, ecotassa e tassa sulle concessioni dovute nel periodo compreso tra l’8 marzo 2020 e il 31 maggio 2020. Il Veneto ha prorogato i pagamenti della tassa automobilistica già previsti con scadenza nel periodo tra l’8 marzo e il 31 maggio al 30 giugno. Non saranno applicate sanzioni o interessi.

La Toscana ha stabilito che i bollo di marzo, aprile e maggio potranno essere versati senza sanzioni ed interessi entro il 30 giugno. Il Lazio ha optato per la sospensione dei termini di versamento della tassa automobilistica per il periodo compreso tra il 3 marzo 2020 e il 31 maggio 2020. Lo stesso discorso vale per l’imposta regionale sulla benzina per autotrazione, l’Irba, relativa ai mesi di marzo, aprile e maggio 2020. I versamenti dovuti potranno essere effettuati, senza applicazione di sanzioni e interessi, entro il 30 giugno prossimo.

Le Marche hanno approvato la sospensione di diversi tributi regionali in scadenza tra l’8 marzo e il 30 giugno. I versamenti potranno essere effettuati, senza sanzioni e interessi, entro il 31 luglio e riguardano anche il bollo auto.  L’Umbria e la Calabria seguono quanto fatto nelle altre regioni causa Coronavirus. Slittamento del bollo auto al 30 giugno. Stessa cosa per il Friuli Venezia Giulia. Bollo con scadenza tra l’8 marzo ed il 30 aprile, pagabile entro il 30 giugno.

La Campania ha sospeso tutti gli adempimenti tributari e i termini dei versamenti relativi alla tassa automobilistica regionale compresi tra il 24 marzo 2020 e il 31 maggio 2020, fissando la nuova scadenza al 30 giugno 2020, senza sanzioni o interessi.

Le revisioni delle vetture che scadevano entro il 31 luglio, slittano al 31 di ottobre. Per il diffondersi dell’epidemia da Coronavirus sono prorogate le scadenze dei controlli alle bombole di GPL, di metano, le autorizzazioni alla circolazione in prova e la scadenza alla carta di circolazione secondo le modalità mostrate nel precedente schema. Per tutti gli aggiornamenti continuate a seguire Motori.news.