La Cupra e-Racer, supersportiva elettrica derivata dalla Leon, è scesa in pista a Zagabria per gli ultimi collaudi. Ecco come è andata

Cupra, brand sportivo di Casa , ha portato in pista la Cupra e-Racer. Il test per rodare la vettura da competizione a batteria si è svolto a Zagabria. Per la Cupra e-Racer è stata l’occasione per mettere a punto l’insieme di tutti i componenti elettrici, elettronici, di batterie, raffreddamento e propulsione. Tutti i test sono stati portati a termine con risultati soddisfacenti, nonostante il gran caldo presente su pista ed asfalto.

Il pacco batterie della Cupra e-Racer è costituito da 6.072 pile cilindriche che potrebbero insieme alimentare 9.000 smartphone. L’autonomia è tale che la vettura potrebbe tranquillamente partecipare al futuro campionato E-TCR (Electric Touring Car Races) che potrebbe partire già nel 2019 con alcune gare di prova inserite a contorno della Formula-e. Ora lo sviluppo della Cupra e-Racer sarà tutto concentrato per l’ottenimento della prestazione e per l’affinamento di assetti e specifiche tecniche per l’adattamento dell’auto ai diversi circuiti.

Matthias Rabe, Vicepresidente Ricerca e Sviluppo di Seat, ha pronunciato le seguenti parole: “con la Cupra e-Racer vogliamo portare le gare a un altro livello. Stiamo lavorando con l’obiettivo di dimostrare di essere in grado di reinventare il motorsport e avere successo in questo. Il motorsport è uno dei pilastri del marchio e siamo orgogliosi della squadra che sta rendendo possibile la realizzazione di questa vettura elettrica da gara”.

Le caratteristiche della Cupra e-Racer sono da vera supercar. Una potenza di picco di 680 CV e 500 kW che può essere mantenuta per 10 secondi, mentre la potenza normale è di 410 CV. Il tempo di ricarica delle batterie è di 40 minuti. Le prestazioni della Cupra e-Racer sono di oltre 270 km/h di velocità massima e 3,2 secondi per lo 0-100. La massa dell’auto è di 300 kg superiore a quella della Cupra Leon TCR, solo il pacco batterie che alimenta i 4 motori elettrici pesa 450 kg. La trazione dell’auto è posteriore, il telaio è quello utilizzato dalla Cupra Leon TCR.