Arrivano i nuovi motori a benzina 1.3 TCe sulla Dacia Duster. Saranno disponibili da subito nelle versioni da 130 e 150 CV a trazione anteriore

Presentati al Salone di Parigi i nuovi motori a benzina che saranno disponibili entro fine anno sulla . Si tratta dei potenti ed economi 1.3 TCe made in Renault negli step da 130 e 150 CV. Entrambe le unità sono omologate Euro 6d-temp. La versione da 150 CV è la Duster più potente di sempre.

Oltre ai nuovi motori debutta sulla gamma Dacia il nuovo sistema di navigazione. Tornando ai propulsori 1.3 TCe 130 FAP e 150 FAP della Dacia Duster questi sono stati costruiti interamente in alluminio. Risultano così più leggeri e, grazie al rivestimento della camera di combustione, permettono una più gradevole erogazione della potenza, a vantaggio del piacere di guida.

Previsto inoltre di serie il FAP (filtro anti-particolato) di serie sulla Dacia Duster a benzina. Ecco quanto ne ha guadagnato il famoso low cost:
-per la variante da 130 CV (96 kW) a 5000 giri/min e una coppia massima di 240 Nm a 1500 giri/min ossia +5 CV rispetto alla generazione precedente;
-per quella da 150 CV (110k W) a 5250 giri/min e una coppia massima di 250 Nm a 1600 giri/min ossia +25 CV rispetto alla generazione precedente.

Non conosciamo ancora ufficialmente le prestazioni in termini di velocità della Dacia Duster con i 1.3 TCe. La versione da 130 CV dovrebbe superare di poco i 180 km/h, mentre con la motorizzazione da 150 CV dovrebbe garantirle una punta massima attorno ai 200 km/h. I nuovi motori saranno disponibili inizialmente per la variante a trazione anteriore (già entro novembre 2018). Arriveranno sulla Dacia Duster 4×4 a metà 2019.

Debutta anche il nuovo sistema di navigazione Dacia Media Nav Evolution. Grazie alla tecnologia di ultima generazione ora è più facile impostare viaggi e destinazioni. In più questo sistema è stato arricchito con la connettività Android AutoTM e Apple CarPlayTM che permette di ritrovare le migliori App per smartphone ed avere accesso ai messaggi

La caratteristica del nuovo navigatore è anche la possibilità di essere comandato in modalità touch. Il prezzo rimane esattamente identico alla precedente versione.